Fare Critica con Giovanni Veronesi a Lamezia Terme

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
- Updated

Giovanni Veronesi il regista di tantissimi successi come Manuale D’Amore, Italians, I Moschettieri Del Re, sarà ospite a Fare Critica festival sabato 23 febbraio al Chiostro San Domenico

Giovanni Veronesi è definito, senza esagerazioni, il re mida del box office italiano. Quello che forse non tutti sanno che è nella sua brillante carriera è stato sceneggiatore di e per Francesco Nuti, Leonardo Pieraccioni, Carlo Vanzina e Massimo Ceccherini. Tra i suoi film da regista più noti non si può non citare MANUALE D’AMORE: una trilogia che ha sbancato i botteghini d’Italia, il cui primo capitolo, del 2006, ha vinto il David di Donatello per la migliore sceneggiatura, per il miglior attore non protagonista (Carlo Verdone, che per il ruolo ha vinto anche il Ciak d’Oro) e per la migliore attrice non protagonista (Margherita Buy), oltre ad aver incassato oltre 14 milioni di euro.

La cifra stilistica di Veronesi è ormai riconoscibilissima: un umorismo sfrontato e bonario, che spesso si lega ad argomenti di attualità che non sono però mai sovraesposti o ingombranti (l’omosessualità, il femminicidio, il clientelismo italiano, la genitorialità gay…). Proprio per questo, Veronesi è stato più volte accostato a Mario Monicelli vincendo poi il premio dedicato al grande regista nel 2014 (premio Mario Monicelli della Fondazione Grosseto Cultura, curato da Mario Sesti e Jacopo Mosca). Veronesi dal 2014 conduce su Radio 2 il programma Non E’ Un Paese Per Giovani, che parafrasa il suo film del 2017. Il suo ultimo film, I Moschettieri Del RE- La Penultima Missione, una sorta di armata brancaleone dallo spirito dissacrante, ben interpretata e molto ben confezionata, ha incassato 5 milioni nelle prime 5 settimane di programmazione, rivelandosi un vero e proprio successo.

Giovanni Veronesi sarà il super ospite di Fare Critica festival: sabato 23 febbraio alle 19 al Chiostro San Domenico, infatti, sarà protagonista di una masterclass nella quale parlerà a ruota libera del suo cinema, delle sue passioni, dei suoi film. E proprio dalla sua filmografia ricchissima viene Per amore solo per amore; un film del 1993, un piccolo gioiello poco conosciuto, uno dei primi film da regista di Veronesi con due interpreti dall’alchimia unica quanto improbabile, Diego Abatantuono e una giovanissima Penelope Cruz agli inizi. PER AMORE SOLO PER AMORE sarà proiettato sabato 23 alle ore 17.00.

 

Il programma completo di FARE CRITICA Festival è disponibile da scaricare sulla pagina facebook ufficiale.

Articoli Correlati

Al via I'm Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Al via I’m Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Contribuire alla consapevolezza, attraverso l’arte, su quello che l’uomo e la sua evoluzione hanno creato, facendo aprire gli occhi

Read More...
Catanzaro. Concluso il progetto "Spiaggia e fondali marini"

Catanzaro. Concluso il progetto “Spiaggia e fondali marini”

Si è svolto domenica scorsa, 16 giugno, alle ore 10, in località di Giovino, a Catanzaro Lido, “Spiaggia e

Read More...
ambulanza

Pizzo Calabro (VV). Auto contro moto, muore diciottenne

Un gravissimo incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri mercoledì 19 giugno sulla via Nazionale (SS18) a Pizzo

Read More...

Mobile Sliding Menu