Federproprietà su Camera di Commercio: riconoscere i meriti di Abramo

In Attualità, Politica On
- Updated

Tommasina Lucchetti, Coordinatore Regionale di Federproprietà, invita a riconoscere i meriti di Paolo Abramo, uomo di grande statura professionale e istituzionale.

Dopo l’avvio della nuova fase che vedrà riunificate le Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, era stata annunciata la non disponibilità del Presidente Paolo Abramo a proseguire il suo mandato ai vertici della Camera di Commercio di Catanzaro. “Si tratta – sostiene Tommasina Lucchetti – di una decisione assunta da chi, dopo oltre quindici anni di oculata ma operativa gestione, ha inteso riconsegnare alle categorie l’Ente camerale ormai prestigioso, florido e riqualificato.”

“Federproprietà Calabria – continua il Coordinatore regionale – riconosce a Paolo Abramo il merito di aver assunto la guida della Camera di Commercio in difficoltà e di averla condotta durante un difficilissimo periodo di cambiamenti mantenendole, anzi esaltandone, la spiccata connotazione di soggetto garante delle attività economiche e come tale lontano, anzi equidistante, dalle vicende politiche e dei partiti.”

“Durante la gestione di Paolo Abramo la Camera ha raggiunto notevoli risultati che sono sotto gli occhi di tutti e assegnano punti alla provincia di Catanzaro, ma ormai anche alla Calabria Centrale cui le risorse, prima generate e poi risparmiate in questi anni di sua gestione, verranno in definitiva destinate.
La Camera di Commercio è stata fin qui sempre e costantemente presente nelle occasioni in cui si è tentato di dare voce all’economia locale ma anche di restituire credibilità e orgoglio ai tanti operatori economici, piccoli e grandi, che hanno trovato nel Presidente della Camera un riferimento sicuro, concreto e disinteressato.

È per questo che, – conclude Lucchetti – indipendentemente dalle autonome ─ discusse ─ scelte del Presidente della Regione Calabria, riguardanti il commissariamento, per sua natura tecnico, che dovrà traghettare la Camera di Commercio verso la nuova fisionomia interprovinciale, è doveroso riconoscere a Paolo Abramo i risultati conseguiti e ammettere che egli, per le sue qualità di amministratore, imprenditore, tecnico e, ancor più, di mediatore, rappresenta, per il presente e il futuro del territorio, un’autentica risorsa ed un permanente riferimento delle istituzioni locali.”

Articoli Correlati

Lamezia. Incendio all'interno di un capannone nell'area ex Sir

Lamezia. Incendio all’interno di un capannone nell’area ex Sir

Un vasto incendio è divampato nel pomeriggio di oggi nel capannone della ditta Lamezia Eco Power nell'area ex Sir

Read More...
Volley. La Ferraro Lamezia disputerà il campionato di B1 femminile

Volley. La Ferraro Lamezia disputerà il campionato di B1 femminile

La Ferraro Lamezia disputerà il campionato di B1 femminile nella stagione agonistica 2018-19. (altro…)

Read More...
Ospedale Lamezia, comitato malati cronici: disastrosa la gestione del dg Perri

Ospedale Lamezia, comitato malati cronici: disastrosa la gestione del dg Perri

LAMEZIA. Il comitato Malati cronici stila un bilancio della gestione dell’ospedale “Giovanni Paolo II” durante la direzione generale del

Read More...

Mobile Sliding Menu