La Ferraro Lamezia ospita l’ostica PVT Modica

In Sport On
Francesco Eliseo

Insidiosa prima casalinga del girone di ritorno del campionato di serie B1 per la Ferraro Lamezia, che dovrà ospitare al Palapianopoli le siciliane del PVT Modica

Coach Francesco Eliseo ha il roster a disposizione ridimensionato dagli infortuni e per questo in settimana ha intensificato il lavoro, e disputato un’amichevole contro una squadra di serie B2, cercando soluzioni possibili ed alternative per tirare fuori il meglio dalle splendide ragazze del sestetto biancoverde.

Per il coach ci sarà l’emozione di un nuovo esordio tra le mura amiche, dopo la bella avventura dello scorso anno. “Emozionato di tornare lì dove mi sono tolto tante soddisfazioni l’anno scorso, soprattutto tenendo conto dell’affetto che il pubblico di Pianopoli ha sempre dimostrato verso me e la squadra.”

L’obiettivo per la Ferraro è, senza dubbio, quello di tenere alta la concentrazione in uno scontro importante contro una formazione molto forte ed agguerrita. Le gare contro Modica statisticamente sono sempre state molto combattute e ricche di spunti tecnici ed agonistici per cui c’è da aspettarsi di vedere uno spettacolo degno del campionato cadetto.

“Modica è una squadra molto ostica, in un ottimo periodo di forma tra l’altro. Sarà una partita molto difficile. Il pronostico ci vede partire sfavoriti, ma cercheremo di vendere cara la pelle e di far fruttare al meglio il lavoro fatto in settimana.”

Sarà fondamentale l’approccio alla gara e l’umore della squadra dopo le diverse vicissitudini che si sono dovute affrontare. “Devo dire – continua Eliseo – che l’umore delle ragazze è in crescendo. Non è facile data la situazione di classifica e tutti gli infortuni che abbiamo avuto. Ma credo di avere un buon gruppo di atlete con gli attributi giusti che pian piano stanno venendo fuori.”

Appuntamento quindi oggi sabato alle ore 18 al PalaPianopoli per gustarsi un’altra bella serata di volley.

La direzione della gara è affidata alla coppia formata da Alessandro Dicerto ed Antonino Richichi.

Articoli Correlati

Al via I'm Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Al via I’m Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Contribuire alla consapevolezza, attraverso l’arte, su quello che l’uomo e la sua evoluzione hanno creato, facendo aprire gli occhi

Read More...
Catanzaro. Concluso il progetto "Spiaggia e fondali marini"

Catanzaro. Concluso il progetto “Spiaggia e fondali marini”

Si è svolto domenica scorsa, 16 giugno, alle ore 10, in località di Giovino, a Catanzaro Lido, “Spiaggia e

Read More...
ambulanza

Pizzo Calabro (VV). Auto contro moto, muore diciottenne

Un gravissimo incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri mercoledì 19 giugno sulla via Nazionale (SS18) a Pizzo

Read More...

Mobile Sliding Menu