Operazione Via col vento, Francesco Scalfaro agli arresti domiciliari

In Cronaca On
Sindaco Francesco Scalfaro ai domiciliari

Francesco Scalfaro, sindaco di Cortale dal 2014, agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione Via col vento.

Il 21 luglio a Cortale, militari della Compagnia Carabinieri di Girifalco, hanno dato esecuzione ad ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Lamezia Terme – Ufficio Gip, a carico di Francesco Scalfaro, già sindaco di Cortale, comune del Lametino, attualmente sospeso dall’incarico.

Il provvedimento si inquadra nell’iter giudiziario avviatosi con l’Operazione “Via col vento” eseguita dai Carabinieri e diretta dalla DDA di Reggio Calabria, lo scorso 12 luglio. Dopo l’interrogatorio di garanzia del Gip, la Procura di Lamezia Terme ha avanzato richiesta di rinnovo della misura cautelare al Tribunale competente per giurisdizione che si è espresso confermando la misura in atto. Nominato sindaco a interim del comune montano Pietro Mascaro.

Redazione

Articoli Correlati

Nicotera. Carabinieri sequestrano un kalashnikov

Nicotera. Carabinieri sequestrano un kalashnikov

Durante l'operazione trovati anche 50 kg fuochi artificio illeciti (altro…)

Read More...
Mammola. Percuote la moglie, arrestato 83enne

Mammola. Percuote la moglie, arrestato 83enne

MAMMOLA (REGGIO CALABRIA) I carabinieri di Mammola hanno arrestato un ottantatreenne del posto, già sottoposto agli arresti domiciliari, perché

Read More...
Aggressione razzista, continuano le reazioni del mondo politico

Aggressione razzista, continuano le reazioni del mondo politico

L'aggressione razzista subita a Falerna da tre malcapitati sta suscitando sconcerto e indignazione da parte di numerosi esponenti di

Read More...

Mobile Sliding Menu