Operazione Via col vento, Francesco Scalfaro agli arresti domiciliari

In Cronaca On
Sindaco Francesco Scalfaro ai domiciliari

Francesco Scalfaro, sindaco di Cortale dal 2014, agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione Via col vento.

Il 21 luglio a Cortale, militari della Compagnia Carabinieri di Girifalco, hanno dato esecuzione ad ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Lamezia Terme – Ufficio Gip, a carico di Francesco Scalfaro, già sindaco di Cortale, comune del Lametino, attualmente sospeso dall’incarico.

Il provvedimento si inquadra nell’iter giudiziario avviatosi con l’Operazione “Via col vento” eseguita dai Carabinieri e diretta dalla DDA di Reggio Calabria, lo scorso 12 luglio. Dopo l’interrogatorio di garanzia del Gip, la Procura di Lamezia Terme ha avanzato richiesta di rinnovo della misura cautelare al Tribunale competente per giurisdizione che si è espresso confermando la misura in atto. Nominato sindaco a interim del comune montano Pietro Mascaro.

Redazione

Articoli Correlati

Raffaele Lamezia

Esordio con sconfitta per la Raffaele Lamezia

È ripartita l’avventura sportiva per la Raffaele Lamezia Volley, impegnata anche quest’anno, nel campionato di serie B Maschile, girone

Read More...
Operazione Lost Faith

Paola. Società fantasma evade 1,3 milioni di imposte

La Compagnia della Guardia di Finanza di Paola ha scoperto un evasore fiscale, che dal 2013 non ha presentato

Read More...
La dimora di Francesco Fiorentino

La dimora del filosofo Francesco Fiorentino: una riflessione di passaggio…

“Vedo gente salire sul Frecciarossa Roma-Firenze con valigie spaventose. Le donne in particolare. Più sono piccole e più roba

Read More...

Mobile Sliding Menu