LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

“La Freccia” di Maggio esce solo sul web e guarda alla ripartenza

3 min read

La Freccia di maggio lancia l’invito e l’impegno di tutto il Gruppo FS: #RiparTiAmoItalia con una cover firmata Steve McCurry in omaggio al nostro Paese. E, per il secondo mese consecutivo, esce unicamente in formato digitale

Accompagnerà i suoi lettori nell’apertura della fase 2, in uno scenario ancora in progress, con un pizzico di ottimismo e la consapevolezza che la lotta al Codiv-19 deve proseguire con determinazione.

  • Si apre la Fase 2, in una situazione ancora in progress sindaci e governatori, tra cui Giuseppe Falcomatà (sindaco Reggio Calabria) e Nello Musumeci (governatore Regione Siciliana), delineano i possibili scenari dei prossimi mesi
  • in cover Steve McCurry con un omaggio fotografico al nostro Paese
  • spazio dedicato alla Festa della mamma e ai consigli per i bambini costretti a rimanere a casa
  • Osvaldo Bevilacqua ci invita a sognare borghi incantati ed eremi segreti da riscoprire dopo l’isolamento
  • per Medialogando, la riflessione sul mondo dei media con il direttore di FIRSTonline Franco Locatelli
  • un assaggio di lettura con Il silenzio delle ragazze di Pat Barker nella rubrica di Alberto Brandani, In viaggio con il Prof

La Freccia di maggio lancia l’invito e l’impegno di tutto il Gruppo FS: #RiparTiAmoItalia con una cover firmata Steve McCurry in omaggio al nostro Paese. E, per il secondo mese consecutivo, esce unicamente in formato digitale.

Accompagnerà i suoi lettori nell’apertura della fase 2, in uno scenario ancora in progress, con un pizzico di ottimismo e la consapevolezza che la lotta al Codiv-19 deve proseguire con determinazione.

I sindaci delle principali città italiane (Antonio Decaro, Chiara Appendino, Giuseppe Sala, Luigi Brugnaro, Marco Bucci, Virginio Merola, Dario Nardella, Virginia Raggi, Luigi de Magistris, Vincenzo Napoli e Giuseppe Falcomatà) e i governatori Stefano Bonaccini, Attilio Fontana, Giovanni Toti e Nello Musumeci, interpellati da La Freccia, delineano possibili scenari, idee, progetti, iniziative e auspici per i mesi a venire.

«Ripartire lentamente, in sicurezza, ma presto – dichiara il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumecidi questa esperienza resta l’insegnamento di organizzare ogni cosa per essere sempre puntuali e pronti all’evenienza, anche la meno immaginabile» e aggiunge che «per il 2020 dovremo accontentarci di un turismo autoctono, con incentivi che puntano a valorizzare anche le località finora estranee agli itinerari ufficiali».

Di questa esperienza il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà sottolinea invece che: «rimarrà un grande senso di comunità e tanta solidarietà che i miei concittadini hanno riscoperto in queste settimane. Per ripartire – prosegue – devono essere prese misure complementari a quelle indicate dal Governo, perché nessuno si salva da solo. Bisognerà ripensare a ogni attività turistica e culturale in modo diverso. E trovare i modi per compensare eventuali perdite».

Testimonianze di donne speciali per la Festa della mamma per raccontare la quotidianità con i propri bambini costretti a rimanere a casa in quarantena e regalare ai lettori qualche consiglio su come far trascorrere ai più piccoli questo periodo di clausura all’insegna della serenità e del divertimento.

Apre la rivista il colloquio con il direttore della testata FIRSTonline Franco Locatelli che, per Medialogando, la rubrica dedicata al mondo dell’informazione, ci parla della ricetta che ha portato al successo nel mondo economico e finanziario la testata web di cui è a capo, soprattutto negli ultimi tempi in cui l’online ha assunto un ruolo ancor più predominante.

Osvaldo Bevilacqua ci racconta borghi incantati, paesi isolati ed eremi segreti, attraverso la ricchezza nascosta dell’Italia da riscoprire quando torneremo a viaggiare, perché quest’anno il turismo sarà soprattutto dedicato alla scoperta, o riscoperta, delle bellezze del nostro Paese.

L’appuntamento con Un treno di libri di Alberto Brandani rinnova l’invito alla lettura con la rubrica In viaggio con il Prof, che a maggio propone un viaggio nel movimento Me Too al tempo della guerra di Troia, con il libro Il silenzio delle ragazze di Pat Barker.