LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Furgiuele: il Governo smantelli il campo rom di Scordovillo (VIDEO)

2 min read
domenico furgiuele
Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

In un intervento alla Camera, il deputato della Lega Domenico Furgiuele ha chiesto al governo di smantellare subito il campo rom di Scordovillo


Ecco le sue parole:

C’è un luogo, che pur rientrando nel perimetro dei confini nazionali, pare voglia diventare una repubblica a parte e voglia sospendere la legalità e finanche la civiltà. Difatti, nel cuore di Lamezia Terme, la seconda città più importante, per estensione, della Calabria, esiste uno dei campi rom più grande forse del nostro Continente. Un luogo dove pare che la Costituzione repubblicana non abbia alcun valore.

In questa sede si bruciano rifiuti altamente tossici che vanno a ledere la vita dei cittadini che vivono intorno a quel campo. Questo campo rom, denominato Scordovillo, è un campo nel quale si perpetuano reati costantemente, che mettono a repentaglio la salute dei cittadini lametini. La cosa peggiore è che tutto ciò avviene a poche decine di metri di distanza da uno degli ospedali più importanti della provincia di Catanzaro, un ospedale che dovrebbe servire oltre 150.000 utenti. Su questo ho presentato un’interrogazione parlamentare alla quale auspico si possa dare una risposta nel più breve tempo possibile.

Giovedì ci sarà una riunione presso la Prefettura di Catanzaro, grazie al presidente Spirlì, auspico che il Governo per la prima volta possa smettere di fare letteratura, di fare filosofia, di fare demagogia su quel campo rom e possa intervenire perchè ci sono dati, prove oggettive di reati che possono indurre solo e soltanto ad una cosa: allo sgombero immediato di quell’area!

Il Governo intervenga e lo faccia nel più breve tempo possibile.”

Click to Hide Advanced Floating Content