LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

GEP2020: tornano gli eventi in presenza al Museo archeologico lametino

2 min read

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2020 il Museo archeologico lametino riprende le attività in presenza con un laboratorio dedicato ai piccoli aspiranti archeologi, nel pieno rispetto delle norme anti-contagio

Le sale del Museo archeologico lametino hanno ospitato le GEP (Giornate Europee del Patrimonio) 2020 dedicate quest’anno al tema dell’educazione. Per l’occasione lo staff del museo ha dedicato l’evento ai più piccini pensando ad una visita guidata a misura di bambino e un laboratorio didattico dal nome “ARCHEOLOGANDO. Imparando con l’Archeologia“.

I bambini, guidati passo passo tra le vicende storiche che hanno interessato il nostro territorio, sono stati preparati ad osservare da vicino e in via del tutto eccezionale alcuni reperti prelevati dalle vetrine. Come giovani Indiana Jones hanno esaminato gli oggetti misteriosi e hanno redatto una scheda come dei veri archeologi professionisti con tanto di disegno e descrizione del reperto.

museo lametino

Gli elaborati saranno pubblicati nei prossimi giorni sulle pagine social del Museo per scoprire gli inediti e originali punti di vista degli archeologi in erba.

Già lo scorso anno, proprio in occasione della passata edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo aveva cominciato a riprendere le proprie attività dopo anni di assenza sul territorio. Per questa edizione 2020, dopo la pausa imposta dall’emergenza sanitaria, la voglia di cultura torna a farsi sentire nella nostra città con ottimi risultati nella stessa ricorrenza; che sia un segno?

Di sicuro la voglia di ripresa è evidente, così come è evidente l’interesse mostrato dai giovanissimi lametini che, accompagnati dai loro genitori, hanno invaso le sale museali pieni di curiosità e osservazioni divertenti, facendo delle GEP2020 l’ennesima edizione di successo nella nostra città.

Felicia Villella