LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Giannuzzi (Confartigianato): “Calabriabile? Istituiamo prima il distretto della Riviera dei tramonti”

2 min read

Giannuzzi (Confartigianato Turismo Catanzaro): Invece di pensare alla “Romagna di Calabria”, istituiamo il Distretto turistico della Riviera dei tramonti.

Innocenza Giannuzzi – Presidente Confartigianato Turismo Catanzaro

CATANZARO. Confartigianato Turismo Catanzaro partner della Riviera Dei Tramonti, trova lodevole l’iniziativa dell’amministrazione comunale di Lamezia Terme di voler creare un’area prettamente turistica lungo la costa tirrenica, includendo parte delle due provincie di Cosenza e Vibo Valentia. Per attuare le spiagge a misura di bambino, rammentiamo però, che dovrebbero essere le attuali amministrazioni ad iniziare l’iter per dotare la Riviera dei Tramonti “che si estende dal tratto costiero che va da Nocera Terinese ad Acconia di Curinga) della Bandiera Verde e Bandiera Blu.

Sappiamo bene che i vessilli non sono fini a sè stessi ma sono in realtà certificazioni sulla salubrità delle acque e sull’idoneità delle spiagge a misura di famiglia e di bambino in particolare. Dunque l’obiettivo dovrebbe essere quello di strutturare un’intera area turistica con le stesse caratteristiche di accoglienza e sostenibilità dei litorali già premiati con Bandiere Verdi e Bandiere Blu. L’obiettivo che insieme tutti dovremmo prefissarci per la prossima estate 2021 è quella di proporre l’area della Riviera dei Tramonti, già esistente, con un modello di ospitalità che esalti le potenzialità del territorio, nel rispetto della natura e delle esigenze di tutte le tipologie di turisti, sperimentando pratiche tese a incontrare un nuovo target di clienti e a migliorare la qualità e l’attrattività del sistema turistico. Ciò, seguendo i percorsi tracciati dalla blueconomy e bluaccesibilty.

La competizione economica non si svolge solo tra soggetti ma anche tra territori. Il territorio diventa così un soggetto economico che opera in un ambiente altamente competitivo. Il ruolo della pubblica amministrazione, in qualità di policy maker è quello di pianificare e gestire il territorio affinchè si annullino i gap negativi riscontrati in questa estate 2020 e si proceda ad una nuova reputazione dell’area interessata. La Riviera dei Tramonti è da diverso tempo che sta lavorando sulla reputazione dell’area come destinazione turistica utilizzando il web con un continuo flusso di informazioni, le quali concorrono a creare l’immagine del territorio e a dotarlo di un appeal turistico.  Invitiamo, dunque, le amministrazioni ancor prima di lanciare la nuova “Romagna calabrese” di concertare insieme le strategie da perseguire. E magari, in virtù della realizzazione del Waterfront e della futura aereostazione internazionale, di pensare di costituire il Distretto Turistico della Riviera dei Tramonti!

Dott.ssa Innocenza Giannuzzi

 Presidente Confartigianato Turismo Catanzaro –

 Partner della Riviera dei tramonti