Gioia Tauro (RC). Maltrattamenti in famiglia, allontanato 38enne

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Il commissariato di Gioia Tauro della Polizia di Stato

L’uomo vessava la compagna anche in presenza dei figli minori

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA). Ha subito per oltre dieci anni i comportamenti aggressivi del convivente fino a quando è stata costretta a rivolgersi alla Polizia che le ha dato accoglienza in una struttura protetta.

A rendere la vita difficile alla donna sarebbe stato il compagno, un trentottenne di Gioia Tauro, accusato di maltrattamenti in famiglia, raggiunto da un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Palmi su richiesta della Procura.

L’uomo è accusato di avere posto in essere i maltrattamenti nei confronti della compagna anche in presenza dei loro figli minori.

Il trentottenne è stato sottoposto inoltre al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e dai figli minori e all’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.

Inoltre, gli è stato intimato di lasciare immediatamente la residenza familiare, di non farvi rientro e di non accedervi senza l’autorizzazione del giudice.

Articoli Correlati

carabinieri

Botricello (CZ). Non si ferma a controllo dei carabinieri, ferito al polpaccio

E' riuscito a dileguarsi ma ieri mattina si è presentato in ospedale (altro…)

Read More...
roberto speranza

Ministro Speranza: il pericolo non è scampato. Ci aspettano mesi ancora difficili

Il nostro compito è creare le condizioni per convivere con questo virus (altro…)

Read More...
Carabinieri reggio calabria

Tragedia a Locri: 29enne si toglie la vita

Domenica delle Palme amara per la comunità di Locri (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu