LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Nella giornata internazionale dei diritti della donna, arriva su audible “l’ombra delle donne”

5 min read
Nella giornata internazionale dei diritti della donna, arriva su audible “l’ombra delle donne”

Un podcast che racconta le storie di 12 donne che risplendono oggi grazie alle ombre dolorose che hanno affrontato nel corso della loro vita

  • 12 episodi da 50 minuti dedicati ad altrettante donne, alla loro voce e alle loro storie, affidate a questo podcast e alle cuffie come confidenze tra amiche, grazie al delicato intervento dell’autrice Grazia De Sensi.
  • Un podcast che racconta ombre mostruose e sacrifici incredibili, con l’auspicio di infondere fiducia e solidarietà a chi ascolterà: in una parola, la sorellanza.
  • 12 donne ci mostrano, in prima persona e con intimità, come tutto ciò che percepiamo sia il risultato di un percorso che attraversa l’ombra per rinascere nella luce di una nuova consapevolezza.
  • L’autrice è la vincitrice della Audible Academy, progetto nato in collaborazione con Radio 24, nato per sviluppare nuove professionalità in grado di pensare e realizzare formati audio innovativi (reportage, documentari, audiobiografie).

Ogni persona porta dentro di sé le sue battaglie, le ombre e le luci che ha attraversato nel lungo cammino della vita. Ognuno è frutto di questo viaggio difficile e salvifico che è l’andare per le strade della vita, ignari di ciò che avverrà, ma determinati a essere felici e a vincere le sfide che si presenteranno.
Nella Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, per gli amanti di storie ispirazionali di coraggio e resilienza al femminile, arriva su Audible – società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio) – “L’ombra delle donne”, il nuovo podcast Audible Original a cura di Grazia De Sensi.

L’autrice è la vincitrice della Audible Academy, progetto volto alla formazione e alla crescita delle professionalità nel settore dell’audio entertainment in Italia, nato nel contesto del Master in Storytelling Audio della 24ORE Business School.

Un corso completamente dedicato al mondo dell’audio entertainment, e promosso lo scorso anno da Audible e Radio 24, ideato per sviluppare nuove professioni in grado di pensare e realizzare formati audio innovativi (tra gli altri, reportage, documentari, audiobiografie).

12 donne per 12 episodi da circa 50 minuti ciascuno: l’autrice Grazia De Sensi le intervista, con estrema sensibilità e diventando invisibile nel racconto, attraversando con loro l’ombra che ciascuna ha dovuto affrontare nella propria esperienza di vita, per trovare poi il coraggio e la forza di risplendere a nuova luce. Adele, Eva, Cristina, Angela, Patrizia, Sara, Marina, Maria Teresa, Anna, Laura, Aurora e Silvia sono le protagoniste delle 12 storie, che si raccontano, in confidenza, dando voce a ombre mostruose e sacrifici divini.

Lo scopo è quello di aiutare se stesse ma anche noi a esercitare la solidarietà e la ribellione, e scoprire la sorellanza, quel sentimento che lega nel profondo le donne e che le rende aperte all’ascolto e alla comprensione reciproca.

Attraverso le storie delle 12 protagoniste, il podcast squarcia il velo su alcuni “mostri” ancora così incredibilmente attuali per una donna del nostro tempo: violenza domestica, stupro, chirurgia plastica, tradimenti, fecondazione assistita, maternità a rischio, segreti, deviazioni, malattia, onore. Sono queste le “ombre” delle donne: argomenti scomodi, che spesso finiscono protagonisti delle pagine di cronaca nera.

Ecco le 12 puntate del podcast:

1. Bastardi. Una mamma bianca non può crescere figli neri
Adele ha rotto l’incantesimo, spezzando la catena delle relazioni vittima/carnefice con i suoi mariti. In fuga da New York, arriva in un piccolo paese del sud Italia, in Calabria, dove riprende lentamente a vivere.
2. La donna del boss. L’onore si paga con il sangue
Angela è una mamma che racconta il potere deflagrante di appartenere a una famiglia dell’onorata società in Calabria. Quando suo figlio, Santino, si innamora della donna sbagliata e sparisce, Angela decide di rompere quel giogo omertoso del silenzio.
3. 50 cheloidi. Fisico o plastique
Cristina è una modella bellissima, che vuole essere perfetta per aderire pienamente al mondo della moda e dell’estetica nel quale lavora fin da giovanissima. Compiuti 40 anni, divorzia dal marito e incontra un chirurgo plastico che segnerà per sempre la sua vita e il suo volto.
4. Ti maledico. Lo stupro assolto
Eva si affranca da una adolescenza manchevole di spensieratezza e autostima. Il rapporto conflittuale con la madre la porta nelle braccia di un uomo, che la sposa considerandola un oggetto. In questo matrimonio ripone estrema fiducia, fino a quando lui non la punisce con un’infida violenza sessuale.
5. Mal di vita. Mi sono buttata giù
Patrizia vive a Bolzano e non sente più niente, oppressa dall’ansia da prestazione e dalle aspettative familiari, di sua mamma, di suo padre. Nel tentativo di ricucire lo strappo, la sua autostima e nutrire il cervello, Patrizia compie azioni devastanti, in un continuo movimento di colpi bassi e voli altissimi.
6. Bombardamenti. La mamme ti stanno aspettando
Sara è una donna siciliana trapiantata a Milano e la cosa che più desidera è diventare mamma: una vocazione che sente da quando è bambina. Per riuscire a realizzare il suo sogno affronterà crisi di identità, una moglie, numerosi soggiorni in una clinica spagnola, cure ormonali e attese interminabili all’interno di un programma che chiamano turismo riproduttivo.
7. Segreto. Un fratello che tutti chiamano “tuo cugino”
A 14 anni Marina fa una scoperta, che la porterà a dubitare della sua famiglia per tutta la vita: suo padre ha avuto un figlio, prima del matrimonio, e questo bambino vive a cento metri da casa sua, interpretando il ruolo di cugino.
8. Miracolata. Ne ho fatto una malattia
Anna non ha ancora compiuto 40 anni quando i punti di riferimento familiari svaniscono, improvvisamente, risucchiati in un vortice di interessi e gelosie. L’ombra nera della sclerosi la avvolge, ma lei, alzando la testa al cielo, riesce a trovare uno spiraglio di luce.
9. Ammazzamenti. Il paese della vergogna
Maria Teresa è nata a Cittanova e sin da bambina conosce il soffio dell’omertà, che aleggia nel suo piccolo paese, affacciato sulla piana di Gioia Tauro e protetto dall’Aspromonte. A 24 anni e insieme alla sua famiglia compie un atto rivoluzionario per la Calabria di quegli anni: si ribella.
10. Microbambino. Un figlio e un padre prematuri
Laura vive tra i campi, nella provincia a sud di Milano. Nel bel mezzo di una nuova relazione, sente l’istinto materno: vuole avere un figlio, nonostante tutto, ma la maternità, affrontata con accanto l’uomo sbagliato, sarà una prova durissima per lei.
11. Tradimenti. Quando sono diventata il lavoro
Tema: Gli uomini tradiscono
Aurora è nata e vive in Brianza, dove dedicata la sua vita ai gatti, a un uomo e alla sua professione. Lavora, con totale dedizione, in azienda da quasi 30 anni, quando una mattina viene chiamata dal capo e licenziata.
12. Il mostro. Scoperò tua figlia
Luisa è veneta, ma vive in Alto Adige sin da quando era bambina. A 28 anni si ritrova con un bambino piccolo e il sogno di costruire una famiglia, che la protegga. Il suo però è un destino beffardo, un destino che la porta ad innamorarsi di un uomo che è quanto di più lontano possibile da un padre.