Giorno della Memoria a Cinquefrondi (RC): incontro dal titolo “Il presente e le ferite del passato”

In Calabria, Eventi&Cultura On
- Updated

In occasione del “Giorno della Memoria” l’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi (RC), in collaborazione con i volontari del Servizio Civile Nazionale, ha organizzato un incontro dal titolo “Il presente e le ferite del passato”, per ricordare le vittime innocenti della Shoah e per porre l’attenzione su ciò che attualmente accade nel mondo.

Venerdì 27 gennaio presso la Sala Consiliare si è tenuta la proiezione del documentario “Dachau” di Enrico Vanzini, per ricordare alle generazioni ai giovani una delle pagine più tristi della nostra storia, e promuovere i valori della pace e della tolleranza. A seguire si è tenuta una discussione con gli alunni delle scuole cittadine.

La giornata è stata fortemente voluta dai volontari del Servizio Civile Nazionale, con lo scopo di avviare una riflessione con tutti gli studenti e i cittadini.

L’Amministrazione comunale, fin dall’inizio del proprio mandato, ha attivamente collaborato con il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani ed alla Rete dei Comuni Solidali, siglato il gemellaggio con Kobane, nonché intrapreso altre iniziative per favorire i processi di pace e la valorizzazione dei diritti umani di tutte le donne e di tutti gli uomini.

L’Assessore alla Pace
Roberta Manfrida

Il Sindaco
Michele Conia

Articoli Correlati

Ritratto Elvidio Borelli

Elvidio Borelli, una giovane vita caduta per l’Italia

Si immolò in guerra per la patria morendo a soli 24 anni. A Elvidio Borelli è dedicata una stele

Read More...
Segnale stradale Lamezia

Lamezia, dove un segnale stradale è per sempre

Quella che descriviamo è una storia particolare. Da tre settimane oramai, su via G. Marconi, una delle arterie principali

Read More...
Truffe online: sequestrati siti web ed annunci su Facebook, Amazon e Alibaba

Truffe online: sequestrati siti web ed annunci su Facebook, Amazon e Alibaba (Video)

Tramite i social sono stati pubblicizzati i prodotti contraffatti e gli accordi per l’acquisto avvenivano mediante contatti privati (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu