Lunedì 13 Luglio 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Giovane 28enne gambizzato a Cosenza

1 min read
Giovane 28enne gambizzato a Cosenza

Lo va a trovare in studio, lo accusa di avere una relazione con la moglie, lo colpisce più volte con un coltello da cucina, che si spezza, e poi si costituisce alla polizia confessando quello che nel frattempo è diventato un omicidio. E' accaduto, a quanto si è appreso, a Manfredonia, nel Foggiano, 05 febbraio 2020. La vittima è il commercialista Vincenzo Paglione, 54 anni, accoltellato da un autotrasportatore di 52 anni, incensurato, che si è poi presentato spontaneamente alla polizia ammettendo l'accoltellamento a causa della relazione con la donna. ANSA / Tatiana Bellizzi

motori-lamezia

Non é grave, indagini avviate dalla Squadra mobile

COSENZA. Un giovane di 28 anni di origini albanesi é stato ferito a Cosenza con due colpi di pistola alle gambe sparati da una persona che si trovava a bordo di un’automobile e che si é poi dileguata.

Il 28enne è stato portato dal personale del 118 nell’ospedale dell’Annunziata, dove gli sono state prestate le prime cure. Le sue condizioni, secondo quanto si é appreso, non sono gravi.

Le indagini sul ferimento sono state avviate dalla Squadra mobile. Riguardo il movente dell’episodio, al momento, non si esclude alcuna ipotesi.