LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Torna il grande cinema in città con LIFF – Lamezia International Film Fest

2 min read
Torna il grande cinema in città con LIFF - Lamezia International Film Fest

Presentato questa mattina nei locali della libreria Tavella, il Lamezia Film Festival giunge alla sua sesta edizione e diventa internazionale

Sarà il Chiostro di San Domenico ad ospitare la manifestazione, dal 12 al 16 novembre 2019

In una Lamezia in pieno fermento per le vicine elezioni comunali che vedranno l’insediamento di un nuovo sindaco, il ritorno del festival dedicato ai film dona alla città una ventata d’aria fresca e di sana leggerezza.

Incluso nel progetto Vacantiandu, quest’anno avrà una nuova veste grafica, curata dall’illustratore Sergio Gervasi, e godrà di uno speciale connubio di cibo e spirito.

Presente infatti alla conferenza stampa ed entusiasta del progetto, il Presidente del Consorzio della patata IGP Pietro Tarasi parla di interazione necessaria tra le eccellenze calabresi.

“Ogni aspetto culturale è un’elevazione della nostra terra. Oggi manca l’abitudine alla riflessione, all’introspezione. Leggere l’animo umano è complicatissimo, il cinema può essere uno sviluppo diverso rispetto all’andazzo del momento”, continua il pro vicario generale della diocesi di Lamezia Terme Tommaso Buccafurni.

Collaborazioni importanti, nuove o rinnovate, anche con ACMO, per parlare di prevenzione e tumore al seno senza tabù; con UNA, che costituirà una giuria tra i suoi associati per la sezione A COLPO D’OCCHIO (in gara quattro cortometraggi iraniani); con Samarcanda; con l’Università della Calabria, (verranno riconosciuti 3 crediti formativi per gli studenti del dipartimento studi umanistici); con il Collettivo EFFE, che darà vita ad un incontro tra cinema e fotografia. E, per non farsi mancare nulla, non solo cinema ma anche libri.

Torna il grande cinema in città con LIFF - Lamezia International Film FestCon la direzione artistica e ormai storica di GianLorenzo Franzì, anche in occasione della sesta edizione saranno celebrati gli esordi eccellenti del cinema, quelle opere prime che hanno segnato non solo determinate carriere cinematografiche, ma anche l’intera storia culturale, politica e sociale del nostro paese.

Alla sezione ESORDI D’AUTORE viene assegnato il premio Ligeia. Presenti poi le sezioni VISIONI NOTTURNE, MONOSCOPIO (con una monografia dedicata a Isabella Ferrari), L’ORA DI CINEMA destinata alle scuole e infine il PREMIO PAOLO VILLAGGIO, istituito lo scorso anno in collaborazione con la famiglia dell’attore, che verrà assegnato al film Ben tornato presidente e all’esordio nella regia di Giorgio Tirabassi.

Quest’ultimo tra gli ospiti più attesi, insieme a Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, Luca Vecchi (fondatore del fenomeno web The Pills), Le Coliche (il duo comico che ha conquistato Youtube), Cristina Donadio, Rean Mazzone, Anna Vinci, Sabrina Paravicini, Mario Martone, Ippolita Di Majo, Isabella Ferrari e Jean Jacques Annaud (regista di fama mondiale, noto soprattutto per Il Nome della Rosa).

Grande novità di questa edizione è il PREMIO CARL THEODORE DREYER.

Il Lamezia Film Fest fa parte dell’Afic (Associazione Festival Italiani di Cinema)

Maria Francesca Gentile

Click to Hide Advanced Floating Content