LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Green pass: interdetto a manifestazioni il corso di Catanzaro

1 min read
corso mazzini catanzaro

Decisione del Comitato ordine pubblico fino allo stop dello stato di emergenza

CATANZARO. Su corso Mazzini, la via principale del centro storico di Catanzaro, non potrà svolgersi alcun tipo di manifestazione fino alla conclusione dello stato di emergenza per il Covid.

E’ quanto é stato stabilito dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica riunitosi sotto la presidenza del prefetto, Maria Teresa Cucinotta.

“Il provvedimento – è detto in un comunicato – è stato adottato sulla base della direttiva diramata dal Ministro dell’Interno che affida ai Prefetti il compito di individuare, con apposite direttive e d’intesa con i sindaci, aree urbane sensibili, di particolare interesse per l’ordinato svolgimento della vita della comunità, che possono essere oggetto di temporanea interdizione allo svolgimento di manifestazioni pubbliche per la durata dello stato di emergenza. E ciò in funzione dell’eventualità che, anche nel territorio provinciale, possano verificarsi manifestazioni di protesta e di contestazione contro le misure sanitarie di contenimento adottate dal Governo, in analogia con quanto si sta verificando sull’intero territorio nazionale”.

“Dopo un proficuo confronto tra tutte le componenti del Comitato ed a seguito di un attento bilanciamento dei diritti costituzionalmente garantiti, quale quello di manifestare, da un lato, e quelli attinenti allo svolgimento delle attività lavorative e alla mobilità dei cittadini”, è stato stabilito di interdire allo svolgimento delle manifestazioni, per la durata dello stato di emergenza, tutto corso Mazzini, compresa Piazza Rossi, che è quella antistante la Prefettura. (ANSA).

Copyright © All rights reserved.