LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Guerra(Oms): La curva dei contagi è in lenta crescita

1 min read
coronavirus mascherine passeggio

“Sembra che la gente non abbia ancora compreso quanto siamo in pericolo…Ci vuole un battito d’ali per rientrare nella criticità…”

E’ quanto dichiarato da Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’OMS ora a Roma per monitorare la situazione. Le affermazioni sono palesi e sotto gli occhi di tutti; i contagi aumentano, lentamente, ma costantemente e basterebbe pochissimo per ricadere nella situazione di qualche mese fa.

E’ quello che emerge anche dai rapporti del ministero della salute, ma nonostante tutto, il popolo al momento pare non collaborare, sembra che ci sia una minor attenzione che ha ovviamene aiutato ad incrementare il quadro già negativo che si stava profilando.

La situazione non è ancora precipitata e potrebbe non farlo, se tutti, ma proprio tutti, rispettassero le norme di distanziamento, igiene e uso dei dispositivi di protezione, non consigliati, ma imposti anche da ordinanze regionali di rafforzamento.

Noi siamo consci che il rientro a scuola consisterebbe in un aumento dei casi, ma in questo modo si rischia di arrivare al rientro nelle classi con un numero già elevato di contagi, compromettendo anche il prossimo anno scolastico.

Siamo ancora in tempo per frenare questa situazione prima che si sbatti contro la cruda realtà, dopo tutto ci troviamo ancora in una posizione favorevole rispetto ad altre realtà europee in cui i contagi non sono per nulla sotto controllo, come succede in Spagna e in Francia.

red.