LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Il 31 marzo 1889 viene inaugurata la Torre Eiffel

2 min read
Parigi Torre Eiffel

Il 31 marzo 1889 Parigi inaugura la Torre Eiffel. Aperta ufficialmente il 15 maggio dello stesso anno, diventerà il simbolo dell’intera nazione.

La Torre Eiffel viene inaugurata nel 1889 in occasione dell’Esposizione universale e del centenario della Rivoluzione Francese. Il monumento, costruito dall’ingegnere Alexandre Gustave Eiffel, è ancora oggi il simbolo della Francia in tutto il mondo.

La costruzione della torre sarà molto rapida. Ci vollero poco più di due anni per completare la costruzione prima dell’apertura ufficiale del 15 maggio. La torre, alta in origine 312 metri (oggi con le antenne raggiunge i 324 metri), rimase per oltre quarant’anni l’edificio più alto del mondo. Nel 1930 fu superata dalla Chrysler Building di Manhattan

Le critiche alla Torre Eiffel

Il progetto presentato dall’architetto del ferro Gustave Eiffel, che qualche anno prima aveva contribuito alla realizzazione dell’intelaiatura della Statua della Libertà e che collaborerà alla costruzione del Canale di Panama, fu scelto tra tutti, ma ebbe bisogno di molti anni per convincere circa il suo design.
In tanti già dalle prime fasi di progettazione ne criticarono l’estetica e, per tal motivo, provarono a fermarne la costruzione. L’architetto Paul Planat la definì «un’impalcatura fatta di sbarre e di ferro angolare, priva di qualsiasi senso artistico»; lo scrittore Guy de Maupassant parlò di una «piramide alta e scarna di scale di ferro, scheletro sgraziato e gigantesco.»

Eiffel e gli altri architetti impegnati nella costruzione (Stephen Sauvestre, Maurice Koechlin ed Émile Nouguier) non dettero ascolto alle polemiche pienamente convinti della loro opera.
Il 31 marzo 1889 Gustave Eiffel insieme ad alcuni intrepidi giornalisti salì alla sommità della costruzione – altri, poco convinti della stabilità della costruzione restarono ai pieni inferiori. Per festeggiare l’inaugurazione della torre fece sparare dal secondo piano ventuno colpi di cannone e in seguito organizzò un regale buffet al quale presero parte anche gli operai che avevano lavorato al monumento.
Le critiche non cessarono con l’apertura della torre e proseguirono per altri decenni; nel 1909 la Torre Eiffel rischiò addirittura di essere smantellata a causa delle aspre critiche degli intellettuali parigini.

Il monumento più visitato al mondo

La Torre Eiffel resistette e oggi, a quasi 130 anni dall’inaugurazione, ha superato i 300 milioni di visitatori continuando a essere uno dei monumenti più celebri del mondo e, con i circa 7 milioni di ingressi annui, il monumento a pagamento più visitato del pianeta.

Antonio Pagliuso