LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Il poker nei videogiochi

3 min read
Poker online

Il mondo dei videogiochi non finisce mai di sorprendere. In breve tempo, infatti, le più moderne tecnologie hanno permesso di sviluppare nuovi generi di videogames che un tempo neanche avremmo immaginato che sarebbero mai potuti esistere

Vedasi, ad esempio, quello dei titoli sandbox, come “Minecraft”, oggetto di un successo internazionale senza precedenti. Si tratta di giochi in cui a prevalere è la fantasia del giocatore, che può creare o fare qualsiasi cosa nel videogioco, senza limiti di spazio o di tempo. Ben altra realtà rispetto ai videogames in 8 bit, in cui si potevano muovere solo delle piccole linee per spedire un quadratino (pallina) verso il campo avversario. Altra grande trovata degli sviluppatori di giochi per schermo, poi, sono i minigiochi inseriti nella trama principale. Nel nostro caso ci soffermeremo su quelli di poker insiti in alcuni videogiochi.

Far Cry 3: il poker come minigioco

Tra i titoli in cui si ha anche la possibilità di cimentarsi in partite di poker c’è “Far Cry 3”. Si tratta di un videogame piuttosto in voga tra i giochi sparatutto, per completare il quale è necessario acquisire bonus e soldi, ovviamente virtuali. Una delle modalità a disposizione del giocatore per poter accumulare premi e somme necessarie per proseguire nella trama principale è quella di vincere delle mini partite a Poker Texas hold’em, in versione no-limit. Le mani a carte avvengono in alcune sale segrete che si possono trovare nell’ambientazione tropicale del videogame.

GTA V: finalmente c’è il poker, ma a 3 carte 

La saga di “GTA”, acronimo di “Grand Theft Auto”, ha sempre basato la storia principale dei suoi diversi capitoli su episodi di spionaggio, furti di soldi e automobili o sparatorie. Spesso, poi, ha inserito alcune parentesi ambientate in dei veri e propri casinò, nei quali sono presenti tutti i giochi tipici delle sale del gioco d’azzardo, come la roulette o le slot, ma non il poker. Questo è arrivato solamente di recente, nell’ultimo capitolo della serie, “GTA V”. Ci si sarebbe aspettati quello texano, ma la versione giocabile è quella a 3 carte contro il croupier.

The Sims 3: poker sì, ma non in prima persona

In un gioco basato sulla trasposizione in digitale della vita reale non ci si poteva non aspettare l’inserimento del poker. Parliamo di “The Sims 3”, il life simulator per eccellenza, sviluppato da Electronic Arts, che, come ci riporta un articolo scritto sul tema dalla redazione di videoslotmachine.it nel luglio del 2021, nel suo terzo capitolo inserisce anche la possibilità per il nostro avatar di recarsi presso un casinò. Tra i giochi a disposizione, ovviamente, c’è anche il poker, che sembra essere nella sua versione texana, ma l’aspetto negativo è che il nostro alter ego dovrà cavarsela da solo, senza che il giocatore possa intervenire nella mano in prima persona.

Red Dead Redemption: il poker si gioca nei saloon

Sicuramente migliore rispetto a The Sims, a livello di poker ovviamente, è l’esperienza di gioco di “Red Dead Redemption”. In questo videogame, appartenente al genere open world, ossia con possibilità di movimento pressoché illimitate, e ambientato nel Far West, è possibile recarsi anche nei saloon di alcune cittadine del Texas per bere qualcosa, scatenare risse e giocare a poker contro avversari computerizzati. Anche qui, la variante scelta dagli sviluppatori è il Texas hold’em, nonostante un leggero anacronismo, che però non guasta la bellezza del videogioco. Si può giocare in partita singola o in modalità torneo. In entrambi i casi si potranno guadagnare soldi virtuali utili per continuare la storia principale del gioco.

Il poker nei videogame, dove non te lo aspetti: Super Mario

Ebbene sì. Mai avremmo pensato che oltre a dover schiacciare funghetti animati e tartarughe saltellanti o volanti, avremmo potuto un giorno anche giocare a poker in uno dei videogiochi più apprezzati di sempre: “Super Mario”. Nelle versioni “Super Mario Bros” e “Super Mario 64 DS”, infatti, ci sono alcuni minigiochi, tra un livello e l’altro, basati sul gioco di carte. Questi, qualora si riesca ad ottenere la giusta combinazione, permettono di vincere premi come monete, potenziamenti o vite extra, che aiutano il giocatore ad andare avanti nel gioco.

Click to Hide Advanced Floating Content