LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Incendi, Graziano (PD): Spirlì, Occhiuto e Gallo sono i piromani politici della Calabria

1 min read
Stefano Graziano

Spirlì, Occhiuto e Gallo sono i piromani politici della Calabria, mentre tutto brucia e i calabresi perdono la vita tra le fiamme il loro unico interesse è stato quello di anticipare la stagione della caccia!

Comunicato Stampa

La responsabilità di ciò che sta accadendo porta i loro nomi, indelebilmente scritti sugli atti ufficiali.

Lo dichiara Stefano Graziano, commissario del Partito Democratico della Calabria.

“Quando noi chiedevamo lo stato di emergenza -continua il commissario-, così come faceva Amalia Bruni dai paesi dell’area grecanica e da Acri, in una situazione di criticità mai vista, loro pensavano a garantire qualche marchetta elettorale e d’altronde questa è la sintesi politico amministrativa degli anni a guida centrodestra.

I calabresi sono ancora sfollati in seguito agli incendi, le aziende agricole in ginocchio ed alcune addirittura distrutte, gli animali sono in parte arsi vivi ed in parte dispersi, senza pascolo, troppe famiglie piangono i loro cari scomparsi in questa enorme tragedia ed, in questo stato di cose, i piromani politici pensavano a come aggredire le specie animali rimaste vive, indifferenti al sacrificio umano ed ambientale a cui la Calabria stava soccombendo”

Click to Hide Advanced Floating Content