LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Incendi: presunto piromane arrestato dai carabinieri forestale

1 min read
Incendi: presunto piromane arrestato dai carabinieri forestale

Ai domiciliari un cinquantaquattrenne di Albidona

ALBIDONA. E’ ritenuto l’autore di diversi incendi, divampati nel corso dell’estate, nel territorio di Albidona, che hanno distrutto ettari di patrimonio boschivo. Un uomo di 54 anni, R.M., è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri forestali con l’accusa di incendio aggravato e continuato.

L’arresto è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Castrovillari su richiesta della Procura.

La misura cautelare è stata adottata sulla scorta dei gravi indizi di colpevolezza a carico del cinquantaquattrenne emersi dalle indagini e dai riscontri tecnici effettuati dei militari. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo avrebbe utilizzato come innesco degli incendi una candela lasciata accesa nel mezzo della vegetazione e in grado di consentire all’autore di potersi allontanare indisturbato. A condurre all’identità della persona arrestata, i carabinieri forestali sono giunti dopo avere notato la costante presenza di un fuoristrada nelle zone interessate dai roghi. E’ seguita un’attività di osservazione nell’area che ha consentito di risalire all’individuazione del presunto piromane. All’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, sono state sequestrate diverse candele e coltelli usati per preparare gli inneschi.
Ritirate cautelativamente anche alcune armi e munizioni trovate in suo possesso. (ANSA).