LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Incendiano cumuli di rifiuti per disfarsene, due denunce

1 min read
Incendiano cumuli di rifiuti per disfarsene, due denunce

Intervento dei carabinieri forestale nella periferia di Crotone

CROTONE. I carabinieri forestale hanno denunciato in stato di libertà due persone che avevano incendiato numerosi cumuli di rifiuti con lo scopo di disfarsene, nella periferia di Crotone, in un terreno di proprietà privata.
I militari, notando una colonna di fumo scuro, sono intervenuti per bloccare l’attività illegale. I due uomini sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Crotone per violazione del Testo unico ambientale.
I militari della Stazione carabinieri forestale di Cirò, nel corso di un’attività di controllo del territorio, hanno notato una vistosa colonna di fumo scuro, a tratti nero, che si levava da alcuni cumuli in fiamme, all’interno di un terreno incolto nella località “Gabella Soprana”. Raggiunta l’area a piedi hanno sorpreso le due persone poi denunciate intente a distruggere con il fuoco rifiuti vari, classificati dalla normativa vigente come rifiuti speciali non pericolosi. I due individui, intenti ad alimentare e controllare i fuochi che ardevano in nove cumuli, indossavano abbigliamento da lavoro e attrezzi specifici.
La combustione dei rifiuti non è consentita anche perché produce sostanze nocive come la diossina. (ANSA).