Indiegeno Fest, il festival della musica indipendente a Patti

In Eventi&Cultura On
Indiegeno Fest 2019 golfo di Patti

Dal 2 all’8 agosto torna con la sua sesta edizione l’Indiegeno Fest. Sullo stage del Golfo di Patti (ME): Canova, Clavdio, Carl Brave, Franco126 e Fulminacci. Presto nuovi annunci.

Indiegeno Fest, il festival organizzato da Leave Music, annuncia nuovi protagonisti della prossima edizione, che si terrà dal 2 all’8 agosto nel Golfo di Patti (ME).

Oltre al già annunciato Carl Brave, ecco gli altri artisti che saranno sul palco per Indiegeno on the beach: Canova, Clavdio, Franco126 e Fulminacci daranno vita al capitolo più esuberante del festival.

I Canova hanno dato seguito al debut album Avete Ragione Tutti con il nuovo Vivi Per Sempre, uscito il 1° marzo. L’album, così come il precedente, non è un concept bensì una raccolta di canzoni figlie di momenti diversi e di circostanze e ispirazioni a sé stanti. Le canzoni che abitano Vivi Per Sempre oscillano tra il pop super catchy della scrittura di Mobrici e il rock ruvido ma armonioso della band milanese. Ci sono i sentimenti, le notti insonni, le rincorse, le sigarette, le bevute, le domeniche noiose, ma anche l’infanzia, la vita appunto, e la morte.

Franco126 porterà sul palco il disco d’esordio solista Stanza Singola, uscito il 25 gennaio. Le dieci tracce che lo compongono sono il risultato di un’evoluzione stilistica di Franco, sia nella scrittura dei testi, sia nel concepimento sonoro dei brani. Un nuovo capitolo che ha trovato linfa creativa nel sodalizio con Stefano Ceri, già al lavoro con Frah Quintale, dedito alla produzione artistica dell’album. Il risultato è un disco cantautorale contemporaneo, che si riflette con personalità nelle radici della canzone italiana degli anni settanta e ottanta. I trascorsi rap di Franco e il suo inconfondibile timbro vocale conferiscono ulteriore unicità ai brani.

Oltre agli artisti che, con i nuovi capitoli discografici, hanno confermato il successo e le qualità mostrate con i precedenti lavori, Indiegeno Fest anche quest’anno darà spazio alle nuove promesse del panorama musicale italiano, ecco quindi i primi due nomi: Clavdio e Fulminacci.

Clavdio è la nuova scoperta di casa Bomba Dischi. Voce profonda e testi sospesi tra ironia e amarezza. Il suo brano d’esordio “Cuore” ha colpito subito nel segno entrando nel circuito radio mainstream e mietendo milioni di visualizzazioni sulle piattaforme digitali. Insieme ai singoli successivi, “Ricordi” e “Nacchere”, è stata una vera e propria rivelazione che ancora deve esprimere appieno il potenziale di Togliatti Boulevard, il suo album d’esordio in uscita il 29 marzo.

Fulminacci, classe 1997, arriva dalla periferia romana e fa parte della famiglia Maciste Dischi. È un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza, libero pensatore e spensierato musicista come sa essere chi nasce sul finire degli anni 90, lucido, cinico e poetico come i cantautori degli anni 70.

Come ogni edizione il pubblico vivrà diverse esperienze musicali, passando dal main stage sulla spiaggia (2/4 agosto) all’intimità della riserva naturale (7 agosto), passeggiando tra le vie del centro storico (5/6 agosto) o seduti sui gradini dello storico teatro di Tindari (8 agosto)

Condivisione, passione, adrenalina. Indiegeno Fest 2019 sarà tutto questo.
#indiegenofest2019

Articoli Correlati

Carabinieri Locri

Platì (RC). Sequestrati 55 mila euro a bracciante

Ritenuto affiliato a cosca. In passato è stato condannato per rapimento (altro…)

Read More...

Detenzione e spaccio di droga, 4 arresti a Nocera Terinese (Video)

NOCERA TERINESE. All'alba di oggi, nel territorio del comune di Nocera Terinese, i militari della Compagnia Carabinieri di Lamezia

Read More...
Nico Morelli e Tommy Terrafino

Nico Morelli nuovamente nella giuria del Festival del Cabaret di Martina Franca

Per il secondo anno consecutivo Nico Morelli, presidente dell’Associazione teatrale “I Vacantusi” di Lamezia Terme e co-direttore artistico del

Read More...

Mobile Sliding Menu