Nessuna intossicazione per la donna colta da malore, lo affermano i titolari del ristorante

In Cronaca On

Allarme intossicazione. Nas non avrebbero sequestrato 30 kg di pesce, ma avrebbero prelevato piccole quantità da fare analizzare

CATANZARO. Le analisi effettuate dal servizio veterinario Uo igiene degli alimenti dell’Asp di Catanzaro avrebbero escluso la presenza di “agenti sarcotossici responsabili di tossinfezione alimentare” nel pesce controllato in un ristorante di Borgia dopo che una ragazza si era sentita male ed era stata ricoverata in ospedale perché avrebbe mangiato del pesce crudo.

Lo affermano in una nota i titolari dell’impresa proprietaria del ristorante Oriental Wok. Gli stessi titolari sostengono inoltre che i carabinieri del Nas non avrebbero sequestrato trenta chili di pesce ma avrebbero prelevato piccole quantità da fare analizzare ed “hanno potuto solo consigliare di effettuare una sanificazione dei locali, non avendo riscontrato nulla di anomalo”.

Redazione

Articoli Correlati

Carabiniere lametino suicida ad Asti

Si è tolto la vita con un colpo alla tempia sparato con la sua pistola d’ordinanza (altro…)

Read More...
Lamezia. Residenti di Ginepri sul piede di guerra, domani protesta al Comune

Lamezia. Residenti di Ginepri sul piede di guerra, domani protesta al Comune

Una riunione di fuoco quella svolta nella pineta Ginepri, contro la revoca della convenzione della stessa da parte della

Read More...
Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Una donna rischia di annegare per salvare il figlio di dieci anni (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu