Investe un bracciante dopo una lite. Arrestato per tentato omicidio

In Cronaca On

Agli arresti un imprenditore che, dopo una lite, ha tentato di uccidere un bracciante investendolo

ISOLA CAPO RIZZUTO. I carabinieri di Isola Capo Rizzuto e di Cutro hanno arrestato R.F., di 41 anni, imprenditore agricolo, ritenuto responsabile di tentato omicidio. L’uomo, al termine di una lite scaturita per futili motivi, è salito a bordo della sua autovettura Fiat Punto e, secondo le prime ricostruzioni fatte dai carabinieri, ha investito volontariamente un bracciante agricolo 50enne di Isola Capo Rizzuto, trasportato successivamente in ospedale.

L’uomo si è dato alla fuga subito dopo aver commesso il fatto, ma è stato rintracciato al termine delle ricerche subito avviate dagli investigatori.

L’uomo è stato trovato nella propria abitazione, dove è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Redazione

Articoli Correlati

San Pietro a Maida (CZ). Grande successo per il concorso Scuole in Festa

San Pietro a Maida (CZ). Grande successo per il concorso Scuole in Festa

Grande partecipazione e grande successo a San Pietro a Maida per “Scuole in Festa” semifinale del concorso di Arte

Read More...
Sorianello (VV). Cinghiali danneggiano il cimitero

Sorianello (VV). Cinghiali danneggiano il cimitero

Segnalazione dei visitatori e del parroco, ma il sindaco dice niente danni (altro…)

Read More...
Marcellinara (CZ). Incendiato mezzo da cantiere in galleria

Marcellinara (CZ). Incendiato mezzo da cantiere in galleria

Delle squadre dei vigili del fuoco della sede centrale del Comando di Catanzaro, sono intervenute sulla SS280 all'interno della

Read More...

Mobile Sliding Menu