LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Isola Capo Rizzuto. Viola norme anti-Covid, chiuso esercizio commerciale

1 min read
Polizia

Una volante della polizia

Al titolare anche una multa di 800 euro

Nella giornata del 17 agosto 2020, personale della Divisione P.A.S.I., unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza e personale della Capitaneria di Porto di Crotone, ha effettuato controlli amministrativi a Isola di Capo Rizzuto, località “Capo Rizzuto”, nei confronti di un’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

All’esito del controllo veniva appurato che a carico dell’attività fosse in atto un provvedimento di sospensione dell’esercizio a seguito di contestazione amministrativa per “il mancato rispetto delle misure di contenimento del Covid-19” del 14 agosto scorso, da parte di personale dell’Arma Carabinieri. A tal proposito si è proceduto alla contestazione amministrativa a carico della titolare, per “aver reiterato la violazione delle prescrizioni atte al contenimento del rischio epidemiologico derivanti dal virus COVID-19 (sanzione avente un pagamento in misura ridotta pari ad 800 euro)”.

È stata disposta inoltre la chiusura dell’esercizio per 5 giorni con relativa segnalazione al Prefetto per l’irrogazione della successiva sanzione accessoria della sospensione dell’attività per 30 giorni (misura massima in riferimento alla reiterazione della violazione).