LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Italia Nostra: Arcomagno, una meraviglia da tutelare

1 min read
Arcomagno San Nicola Arcella

In seguito all’incidente avvenuto nei giorni scorsi all’Arcomagno, Italia Nostra – Sezione Alto Tirreno Cosentino, ritorna a parlare della famosa spiaggia di San Nicola Arcella

Di seguito il comunicato diffuso sui loro social:

Queste sono le disposizioni per l’Arcomagno contenute nell’avviso del comune affisso sul posto che Italia Nostra condivide in parte (divieto assoluto di sosta, di bivacco, di posa sdraio, ombrelloni e teli, di truffarsi. di accendere falò…..), ma i risultati sono questi: NESSUNO LE OSSERVA.

disposizioni arcomagnoPer queste evidenti ragioni Italia Nostra continua a sostenere la necessità di una Ordinanza del Comune che preveda sanzioni per i trasgressori trasmessa per la sua osservanza al Comando dei Vigili Urbani, alla Guardia Costiera, ecc, e l’ntroduzione di un servizio di sorveglianza e controllo all’interno dell’Arcomagno.

Se il comune di San Nicola Arcella non ha le risorse per assicurare tale necessario ed indispensabile servizio, si introduca un minimo di bigliettazione all’ingresso per coprire in modo trasparente tale spesa. Tutti coloro che amano un sito così bello e delicato e che lo vogliono preservare capiranno tale scelta.

Del resto, se per arrivare al Cristo di Maratea si paga un ticket di € 6,00,(parcheggio macchina € 5, navetta € 1 a persona) si potrà pur pagare qualcosa per visitare un sito naturale di non minore importanza e soprattutto bellezza quale è l’Arcomagno.

Si prendano decisioni credibili una buona volta, senza fingere di farlo.

Italia Nostra
Sezione Alto Tirreno Cosentino