LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Italia Viva Calabria a sostegno delle proposte di Anci Calabria

2 min read
Italia Viva Calabria

Il piano nazionale di ripresa e resilienza, il c.d. Recovery Plan, sebbene migliorato grazie anche alle proposte di Italia Viva, continua a mostrare ampie lacune, inefficienze e sperequazioni

Comunicato Stampa

Non è un caso se nella giornata di ieri anche le associazioni di categoria hanno evidenziato il loro malessere verso il progetto.

Ed in questa partita importantissima per l’Italia, il Sud del nostro paese rischia di essere ulteriormente indebolito poiché ad esso sono riservati soltanto il 34% delle risorse laddove, invero, dovrebbero essere invertite le parti col resto della nazione proprio per coprire il gap che da tanto, troppo, tempo tutti dicono di voler risolvere. Ed in questo già misero quadro, alla Calabria spettano pochi spiccioli destinati a parvenze di progettualità solo accennate e molto fumose.

E’ per questo che come Italia Viva Calabria sosteniamo e condividiamo il lavoro di stimolo realizzato da Anci Calabria che, riprendendo e facendo proprie le idee e le proposte della senatrice Vono e del senatore e sindaco Magorno, solleva una serie di punti di attenzione in merito ad infrastrutture, sanità ed amministrazione.

Il tema della dotazione di una reale linea di Alta Velocità, e non diun suo surrogato, del completamento della SS106, della mancanza di collegamenti con il porto di Gioia Tauro e dell’assenza di ogni riferimento al Ponte sullo Stretto sono argomenti in cui il PNRR mostra tutta la sua carenza.

Così come anche carente risultano progettualità in merito alla specifica misura finalizzata al recupero e valorizzazione del territorio ed a sostegno del “sistema Città”.

Infine un capitolo a parte merita il discorso sanità: in un momento storico così delicato ed in una regione da troppo tempo umiliata dal commissariamento e da continue spoliazioni infrastrutturale ed economiche, forte di alza la richiesta di utilizzare il MES al fine di effettuare considerevoli investimenti su strutture ospedaliere, sanitarie e telemedicina.

Auspichiamo quindi che tutte le forze politiche che abbiamo realmente a cuore la rinascita ed il rilancio della nostra regione condividano tali tematiche e le portino, unitariamente, all’attenzione del Governo per una loro pronta realizzazione.

I coordinatori nazionali, provinciali e cittadini calabresi di Italia Viva

Click to Hide Advanced Floating Content