Giovedì 4 Giugno 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Italia Viva Catanzaro: decreto imprese risposta seria a un problema epocale

2 min read
italia viva catanzaro

Finalmente una misura organica per aziende e imprese, come Italia Viva chiedeva da giorni

Comunicato Stampa

Molti punti della nostra proposta sono stati accolti, bene! Speravamo in un meccanismo meno burocratico e più semplice.

Ma questo decreto è finalmente una risposta seria a un problema epocale, un grande passo in avanti rispetto ai click day dell’INPS e un aiuto concreto a tante realtà economiche fondamentali. Soddisfatti per il contributo apportato al Governo.

Lo sostengono Matteo Renzi e i coordinatori provinciali di IV Catanzaro Caterina Sirianni e Francesco Viapiana.

Ora bisogna vigilare sulla burocrazia per fare presto, fare bene. Forza! Viva l’Italia che riparte!!

La manovra da 400 mld per le grandi, medie e piccole imprese prevede, 200 mld per il mercato interno
e 200 mld per potenziare il mercato dell’export.

Prestiti garantiti al 100% fino a 25mila euro, senza alcuna valutazione del merito di credito; 100% (di cui 90% Stato e 10% Confidi) e prestiti fino a 800mila euro, senza valutazione andamentale, garantiti al 90% prestiti fino a 5 milioni di euro, sempre senza valutazione andamentale.

L’erogazione sarà immediata attraverso il #SACE.

Questo ulteriore fondo si aggiunge al precedente fondo di garanzia per un tot di 750 mld di risorse garantite dallo stato, a tutela del sistema produttivo

Potenziato lo strumento #GoldenPower: controllo delle operazioni societarie, scalate eventualmente ostili, non solo nei settori tradizionali delle infrastrutture critiche e della difesa, ma anche in quello finanziario, creditizio, assicurativo, energia, acqua, trasporti, salute, sicurezza alimentare, intelligenza artificiale, robotica, semiconduttori, cybersicurezza.

Per la Scuola:

Continuerà la didattica a distanza

Per gli Esami: doppia opzione

Nel caso in cui si tornasse in classe il 18 maggio, si prevede una commissione tutta interna e presidente esterno

Nel caso in cui non si tornasse a scuola, gli esami saranno svolti con un’unica prova, orale

Per concludere via libera alle assunzioni chieste dal Ministero dell’Istruzione per recuperare parte dei posti liberati nell’estate del 2019 da Quota 100.

Azioni concrete e per grandi linee, risolutive! L’Italia, deve ripartire!! Un pensiero va a tutte le vittime di questa pandemia e ai loro familiari. Ai medici, agli infermieri e a tutto gli staff. ospedalieri, che hanno perso la vita, a tutela della salute dei cittadini, schierandosi in trincea quotidianamente.

Fiduciosi del fatto che lo stato, oltre ad un sostegno economico, conferisca ai parenti, una medaglia al merito!!! Loro i veri eroi, senza se e senza ma…

Francesco Viapiana e Caterina Sirianni
Italia Viva Catanzaro