LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

LameziaViva distante dalla nuova amministrazione Mascaro

2 min read

Italia Viva Comitato Adesso! LameziaViva rimane distante da amministrazione guidata da Sindaco Mascaro. COMUNICATO STAMPA

Qualunque altra dichiarazione che vada in senso opposto – fanno sapere –  è da considerarsi assolutamente personale

Ci riteniamo assolutamente insoddisfatti dell’ esito delle consultazioni elettorali appena concluse, che hanno visto il centro sinistra lametino sconfitto dalle urne.

Su tale esito ovviamente sarà aperta una discussione all’ interno del centro sinistra, che ne analizzi risultati e motivazioni che hanno fatto sì che si giungesse ad un risultato a favore della coalizione guidata dal sindaco Mascaro.

Sicuramente la decisione di andare divisi alle elezioni ha contribuito affinché addirittura non si arrivasse al turno di ballottaggio per nessuno dei due candidati di centro sinistra. 

Sicuramente si tratta di un risultato monco della piena volontà popolare se il verdetto si è attestato al 60% del 30% dei cittadini aventi diritto al voto; a conti fatti una vittoria con circa il 18% della base elettorale. 

Noi precisiamo che, seppur rispettosi del voto costituzionalmente e democraticamente espresso, nonostante alcuni singoli messaggi, rimaniamo assolutamente distanti da questa amministrazione comunale.

Ancor più perché a guidare la coalizione vincente è stato il sindaco del consiglio comunale che ha subito il verdetto di decadenza per la più grave delle motivazioni: terzo scioglimento a seguito del verificarsi di infiltrazioni e condizionamenti di tipo mafioso o similare! 

Noi che da sempre abbiamo considerato assolutamente inappropriata e inopportuna la candidatura del medesimo sindaco come dei consiglieri citati nei decreti di scioglimento.

Confermiamo pertanto la nostra più assoluta distanza dalla prossima insediante amministrazione, in perfetto accordo con quanto dichiarato giorni fa dai nostri parlamentari Magorno e Vono, circa il presunto appoggio (immediatamente smentito) alla coalizione guidata da Mascaro. 

Ci dissociamo senza indugio da coloro (addirittura rivendicanti impegno “con orgoglio!”) che ritengono “inconsistente” il centro sinistra lametino, anche in considerazione del fatto che negli anni è stato l’unico schieramento ad essersi battuto per la legalità e che ha sempre concluso le rispettive consiliature senza aver mai lontanamente paventato problematiche inerenti ipotetiche infiltrazioni della criminalità organizzata.

Antonino Costantino