Jazz e vento a Cortale

In Attualità, Litweb, Slider On

Da un anno all’altro soffia il vento e le note ritornano in piazza Cefaly, lunedì. A lunedì. Vi ripropongo mio pezzo su una delle serate di un anno fa e ritornerò lunedì ad applaudire la musica.

jazz e ventoFaccio rima musicale per riprendere i suoni sulla rassegna a Cortale, XIII edizione di Jazz & Vento, rassegna gratuita voluta dell’amministrazione culturale e dal Sindaco Francesco Scalfaro.
La manifestazione, curata da  Maria Teresa Marzano, direttore artistico e da Simona Papaleo, assessore alla Cultura, inizierà giorno  9 con il trio Girotto-Servillo-Mangalavite  con Parientes,  omaggio  a due città e due culture, quella di Napoli e quella di Buenos Aires,  unite in una fitta trama di jazz, milonga e folk.
Siamo parenti nel  voler marcare quel rapporto tra Napoli e Buenos Aires, un incontro nato più di un secolo fa, a cavallo del XX° secolo, all’epoca della prima grande emigrazione italiana in America e che il cantante Cuca Noto, così sintetizza: “Nosotros somos argentinos, nosotros somos tamben italianos, somos parientes, “Siamo argentini, ma siamo anche italiani, siamo parenti”.
Un sentimento che lo accomuna a  Peppe Servillo: “Sono un cantante napoletano e canto  narrando con  una  “messa in scena”. Questa è un tradizione anche argentina, infatti il modo che hanno i cantanti di quel Paese di narrare le storie raccontate nei testi delle canzoni è molto teatrale. Nei testi si parla di ricordi anche se non in modo nostalgico, l’Argentina è il secondo Paese più italiano al mondo: lì la cultura europea si è riformata e ricreata”. L’unione dei tre musicisti non è stata per nulla casuale.
“Siamo un gruppo irregolare e stiamo insieme da oltre dieci anni – dice Peppe – la nostra è una vita fatta soprattutto di concerti. Javier e Natalio sono due musicisti argentini che vivono in Italia da molto tempo, la loro esperienza in campo professionale è maturata soprattutto in ambito jazz”. Il segreto del nostro trio sta nel non esserci mai lasciati. I dischi, le registrazioni possono attendere anche anni, ma i concerti li abbiamo e li continueremo sempre a fare, anche in mezzo agli impegni di ognuno.”
In attesa del giorno dei chitarristi (seminario di Gigi Cifarelli e la grande esclusiva con il quartetto di  Bireli Lagrene il 10), appuntamento in piazza Cefaly a partire dalle ore 22. Sulla pagina facebook di Jazz e Vento tutti gli appuntamenti da seguire. Tutti a Cortale, in questi giorni. Ordine dal regno della Litweb.

http://trollipp.blogspot.it/2015/08/richard-galliano-e-gabriele-mirabassi.html

Ippolita Luzzo

Articoli Correlati

Legambiente, in Calabri abbattuti il 6% degli edifici abusivi

CATANZARO- Solo il 6% delle ordinanze di demolizione di manufatti abusivi disposte a livello nazionale in Calabria viene eseguita.

Read More...

Cosenza, il Comune conia i ‘bruzi’, i gettoni di 20 euro per i bisognosi

COSENZA. Non più buoni spesa, ma "gettoni", cioè monete in metallo del valore di 20 euro ciascuna, denominate "Bruzi".

Read More...

Il vescovo di Cassano parla ai giovani e cita Jovanotti e Sfera Ebbasta

CASSANO ALLO JONIO. Ha scelto di citare due cantanti il vescovo di Cassano allo Jonio, mons. Francesco Savino, nel

Read More...

Mobile Sliding Menu