LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



La Calabria conquista l’Oscar dei Coiffeurs a colpi di spazzola e forbici

2 min read

Qualche giorno fa abbiamo fatto un in bocca a lupo a Giovanna Rocca che, insieme ai colleghi di CAT Italia, ha rappresentato la Calabria all’Hair and Beauty Congress di Paestum. Oggi, a distanza di quasi un mese dall’evento internazionale, la Calabria  conquista l’Oscar dei Coiffeurs, a colpi di spazzole e forbici, facendo incetta di medaglie in tutte le categorie.

Si inizia con la medaglia d’oro, conquistata dai ragazzi convocati nella Nazionale Italiana dal CAT Italia, cui a capo si colloca il presidente Luigi Bilancio ed il presidente mondiale CMC Antonio Bilancio promotori della grande e riuscita manifestazione Hair Beauty Congress svoltasi a fine ottobre all’Ariston di Paestum.

Per la Calabria spiccano i nomi di Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco che, chiamati a indossare l’ambita divisa, si affermano nei primi posti e nei piazzamenti singoli con il 5°posto di Pietro Cappellano, il 4°di Ester Grande e un 1° e 3°posto di Tina Greco.

Grazie al supporto dei due coach, l ‘ambassador Cat Italia Claudio Iannotta e il direttore Cris Greco, contribuiscono insieme, a portare la nazionale Italiana sul gradino più alto del podio davanti a Polonia e Germania, gradino che viene conquistato  anche dalla Nazionale Barber capitanata da Cosimo Campagna  e l’ambassador Cat Italia Giuseppe Salzano.

In questo contesto internazionale in cui tantissime nazioni portano i loro atleti a sfidarsi tra loro, la Calabria con due bellissimi show, impersonando lo stile grease rivisitato al futuro, si aggiudica l’Oscar dei Coiffeurs.

Un plauso ai ragazzi delle squadre che, con grande professionalità, hanno calcato un palcoscenico così importante come l’Ariston  Hotel. La squadra femminile, formata da Mary Sorrentino, Paonessa Antonietta, Giovanna Rocca, Fernanda Greco, Martina Barbieri, Rosaria Merante, Maria Calabretta e Celestina Pirritano.

Nella squadra maschile, Salvatore Gallo, Francesco Crifo, Laura Scaramuzzino, Alfonso Conte e Antonio Greco, i quali, affermandosi, anche nelle gare singole, con piazzamenti di tutto rispetto, si aggiudicano l’ambito riconoscimento per gli spettacoli delle accademie.

È con grande emozione che il direttore Cat Calabria, Cris Greco, si congratula ringraziando tutti i colleghi che “con il loro lavoro e la loro arte hanno permesso alla nostra meravigliosa terra di eccellere in un contesto internazionale, tutto ciò grazie alla grande realtà del Cat Italia”.

Riccardo Cristiano

Click to Hide Advanced Floating Content