LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

La Guarimba: un festival anche per i piccoli

2 min read

La Grotta dei piccoli: raccontare il cinema e la sostenibilità ai giovani spettatori

Mentre continua la maratona di corti de La Guarimba International Film Festival, oggi al suo quarto giorno di programmazione, l’evento ideato e diretto da Giulio Vita e Sara Fratini, il “posto sicuro”, come suggerisce la parola stessa “guarimba”, c’è anche per i più piccoli.

Si chiama La Grotta dei Piccoli ed è un vero e proprio festival ideato per il giovanissimo pubblico di bambini e ragazzi. In cartellone 100 corti animati provenienti da tutto il mondo, una selezione accurata quella di Valeria Weerasinghe, realizzata in collaborazione con Unicef Italia, che nasce per offrire un’esperienza di cinema unica e magica così come il luogo che normalmente la ospita: la grotta naturale sita all’interno del parco comunale di Amantea. Quest’anno causa Covid le proiezioni saranno ospitate nello spazio aperto adiacente.

In questi giorni mentre continua la proiezione dei film in concorso all’VIII edizione del Festival, il pubblico giovane incontra la settima arte: uno modo per celebrare l’animazione, condividere storie e incoraggiare la creatività nelle giovani generazioni.

I cortometraggi spaziano da mondi sconosciuti e bizzarri a realtà più vicine alla nostra: dal fascino di alberi capaci di camminare e animali selvatici in concerto fino alla disperazione di famiglie di rifugiati costretti a fuggire in cerca di un futuro migliore.

I film de La Grotta dei Piccoli omaggiano temi come l’amicizia, l’amore e l’uguaglianza, ma affrontano anche questioni cruciali come per esempio la lotta con se stessi, il perdono, la distruzione della natura.

Tema, quest’ultimo, molto caro a La Guarimba – come racconta la locandina del festival disegnata da Mikel Murillo – che grazie a Cambur, il progetto di sostenibilità ideato dall’associazione, ha selezionato una serie di corti di taglio ambientalista.

«Siamo convinti – commentano gli organizzatori – che il cinema può davvero fare la differenza ed è per questo che siamo felici di offrire una selezione in grado di esplorare diverse tematiche e tecniche, capaci non solo per intrattenere, ma anche di creare punti di discussione ed ispirare i ragazzi di oggi e i cittadini di domani».