Crotone e Antica Kroton. Corrado(M5S): Fermi tutti!

In Calabria, Politica On

Di seguito la sentita nota diffusa da Margherita Corrado (M5S Senato – Commissione Cultura) circa il castello di Crotone e “Antica Kroton”

COMUNICATO STAMPA

Ora che la figlia del mago (Enzo, non Iorio) ha riavuto il suo posticino in Regione, la consegna è più che mai: “FERMI TUTTI”.

Mi riferisco principalmente allo sciagurato progetto “Antica Kroton”.

Sciagurato, lo ribadisco ancora una volta, perché la devastazione dei beni culturali crotonesi sarà la logica conseguenza della miriade di interventi inutili/dannosi contemplati dalle schede progettuali.

E proprio mentre il Castello, a causa di 30 anni di mancati restauri, è ormai a rischio di collasso strutturale (come rappresentato di recente, dati alla mano, alle autorità cittadine di governo), e Capo Colonna giace in completo abbandono.

Non sto lamentando un qualche immobilismo in merito ad “Antica Kroton”, dunque, come coloro che temono che i 60 milioni possano ‘perdersi’: questa possibilità non c’è.

“FERMI TUTTI”, ripeto, è la parola d’ordine che si propaga da Via Firenze (e aree limitrofe) per insinuarsi negli uffici pubblici e in molte realtà associative.

Fermi, s’intende, in attesa che la città abbia di nuovo un Sindaco capace di proseguire quanto di ‘buono’ avviato dai ‘Pugliesi’.

Certo, non sarà facile trovare un soggetto altrettanto pronto ad eseguire gli ordini di scuderia, non fosse altro perché, come insegnava il buon Troisi, Ugo è il nome in assoluto più adatto per un figlio (anche in senso metaforico) che debba soddisfare all’ istante le richieste paterne.

Mantenere lo status quo ante la caduta dell’ultima giunta è dunque essenziale, per chi gestisce “Antica Kroton” perseguendo l’obiettivo di spendere pur di spendere (senza mai arrivare alla gestione), perché questo è l’intento.

Ben vengano allora temi di distrazione di massa – anche “Antica Kroton” lo è, rispetto alle emergenze legate alle contaminazioni industriali e al ciclo dei rifiuti (speciali e non), le piaghe più purulente di una città martoriata -, in modo che tutti siano complici, istituzioni comprese, naturalmente a loro insaputa…, del disegno del mago.

Margherita Corrado (M5S Senato – Commissione Cultura)

Articoli Correlati

Reggio Calabria. Forze dell'ordine omaggiano i sanitari dell'ospedale

Reggio Calabria. Forze dell’ordine omaggiano i sanitari dell’ospedale

Auto della Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza schierate davanti al nosocomio reggino (altro…)

Read More...
Violento nubifragio nel vibonese, numerosi i danni in tutta la zona

Violento nubifragio nel vibonese, numerosi i danni in tutta la zona (Video)

Nella serata di ieri, lunedì 30 marzo, una pioggia torrenziale si è abbattuta sul territorio della provincia di Vibo

Read More...
ospedale lamezia

Coronavirus. Anziani “Domus Aurea” di Chiaravalle trasferiti a Lamezia

E' sempre più drammatica la situazione nella casa di riposo per anziani Domus Aurea di Chiaravalle Centrale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu