LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



La lametina Ester Ferraro miglior mezzosoprano al mondo tra i giovani talenti

3 min read
Ester Ferraro_vince il concorso internazionale di musica sacra a Roma

L’allieva del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara vince il Concorso Internazionale di Musica Sacra a Roma


La lametina Ester Ferraro vince la XVI edizione del Concorso Internazionale di Musica Sacra, il più grande concorso al mondo dedicato ai giovani cantanti solisti.

Allieva mezzosoprano del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, Ester Ferraro ha vinto a Roma il concorso internazionale di musica sacra istituito dall’Accademia Musicale Europea e trasmesso in mondovisione, riservato a cantanti lirici under 36 di tutte le nazionalità e tutti i registri vocali.

Otto i vincitori (in base alle diverse categorie) tra gli oltre settanta semifinalisti che hanno presentato cinque arie dal repertorio di musica sacra a propria scelta. Ester Ferraro ha vinto nella Basilica SS. Apostoli a Roma la categoria “Mezzosoprani, Contralti o Controtenori”.

Diplomata in canto lirico al Triennio di Canto Lirico al Conservatorio Morlacchi di Perugia, la ventiseienne Ester Ferraro, originaria da Lamezia Terme (Catanzaro), si sta ora perfezionando al Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, sotto la guida di Gloria Banditelli.

Nonostante la sua giovane età, è stata più volte premiata, in concorsi nazionali e internazionali.

“Ho sempre amato la musica sacra, è stata uno dei primi generi che ho avuto modo di ascoltare da bambina e ricordo che ne rimanevo sempre incantata, come se ci fosse una sorta di magia in quelle grandi chiese dove risuonavano tutti quegli strumenti e quelle voci – racconta Ester Ferraro, studentessa al Frescobaldi – La musica antica invece è stata una lenta scoperta durante i miei anni di studio. Avevo notato che cantare il repertorio antico mi permetteva di raggiungere quel qualcosa in più. Riuscivo a gestire la mia vocalità in modi che mi portavamo ad emozionarmi. Ed ecco perché oggi mi trovo a studiare al Conservatorio Frescobaldi, dove ho trovato un dipartimento meraviglioso e una docente – Gloria Banditelli – che mi sta donando tanto”.

Dopo la finale svolta a Roma dal 15 al 18 settembre, forte è stata la soddisfazione al Conservatorio di Ferrara, dove “ciascuno degli allievi del corso ha come oggetto imprescindibile di studio la musica sacra”. Spiega la docente di Canto rinascimentale e barocco Gloria Banditelli: “l’insegnamento del canto rinascimentale e barocco, solo da relativamente pochi anni inserito fra i corsi di studio e purtroppo non in tutti i conservatori”. Questa disciplina prevede l’approccio verso diversi aspetti della musica antica. “A differenza del canto lirico prettamente profano, infatti, quello antico si può facilmente dividere in sacro e profano”.

Per maggiori informazioni sul premio: https://www.concorsomusicasacra.com/

Ester Ferraro, classe 1995, ha studiato col soprano Teresa Cardace e si è diplomata in canto lirico al Conservatorio di Perugia. Si è distinta in diversi concorsi nazionali e internazionali dal 2015. Ha partecipato alla Sagra Musicale Umbra come solista nel Gloria RV589 di Antonio Vivaldi sotto la direzione del Maestro Piero Caraba, accompagnata dall’Orchestra del Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia. È stata selezionata per il ruolo di Cherubino ne Le nozze di Figaro di Mozart al Teatro Comunale di Ferrara (debutto maggio 2021) e tra i sei allievi della Bottega Donizetti 2021 a cura del Maestro Alex Esposito, dove ha avuto modo di studiare con Francesco Micheli, regista e direttore artistico del Festival Donizetti, il sovrintendente del Teatro La Fenice di Venezia Fortunato Ortombina e il regista Damiano Michieletto. Per la sezione Giovani talenti del Bologna Festival 2021 al monastero di San Michele in Bosco, ha eseguito arie e duetti del repertorio barocco insieme al soprano Naoko Tanigaki e alla clavicembalista Valeria Montanari. Ha vinto il Concorso Zandonai ed è stata premiata con borsa di studio. A settembre ha vinto il Concorso Internazionale di Musica Sacra CISM Sacred International Competition 2021.