LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Il 12 dicembre celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini

2 min read
Lamezia. Il 12 dicembre celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini

 AMA Calabria ha ottenuto il patrocinio del Comitato delle celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini

AMA Calabria esprime grande soddisfazione per il riconoscimento del patrocinio del Comitato delle celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini per la propria coproduzione Omaggio musicale a Federico Fellini realizzata con la Camerata Strumentale di Prato e il CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica che sarà eseguita in prima assoluta il prossimo 9 ottobre presso il Teatro politeama Pratese e replicata a Lamezia Terme nell’ambito del 43° MusicAmaCalabria il prossimo 12 dicembre presso il Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme.

La coproduzione, che è uno dei punti di forza del progetto presentato da AMA Calabria nell’ambito dell’Avviso Pubblico Grandi Eventi di cui si attende ancora la graduatoria, nasce dalla volontà dei tre coproduttori di celebrare il centenario della nascita del grande regista con una originale iniziativa musicale concretizzatasi nella commissione al compositore Bruno Moretti, grande esperto di Nino Rota, di un nuovo arrangiamento per piccola orchestra capace di veicolare le memorie musicali di una delle più grandi stagioni del cinema italiano, incarnata dal connubio perfetto fra le visioni di Federico Fellini e la poesia musicale di Nino Rota, mantenendo intatto tutto l’immortale candore di quegli indimenticabili temi. Il programma è arricchito da un lavoro di Nicola Piovani che ha aderito a cucire in Suite le sue importanti collaborazioni musicali con il grande regista, risalenti alla fase estrema della creatività di Fellini.

Interprete di questa originale produzione, che sarà circolarizzata anche all’estero, la Camerata Strumentale di Prato complesso dal solido curriculum internazionale che grazie alla sensibilità e competenza del suo direttore artistico Alberto Batisti è riuscita in poco più di 20 anni a diventare una delle più importanti realtà produttive italiane. Ha collaborato con alcuni fra i più importanti direttori e solisti internazionali e vanta un ricco repertorio che comprende tra l’altro tutti i grandi lavori sinfonici di Haydn e Mozart e i cicli sinfonici completi di Beethoven, Schubert, Mendelssohn e Brahms. Significativa anche l’attività discografica. In questa occasione la Camerata Strumentale di Prato. diretta a Luigi piovano primo violoncello dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia. Musicista versatile e conosciuto a livello internazionale si presenta con l’Omaggio a Federico Fellini nella doppia veste di direttore e solista.

Clicca qui per approfondimenti relativi a questa co produzione si rimanda al sito del Comitato Nazionale per le celebrazioni Felliniane allocato sul sito del MiBACT.