Lamezia. Aiello (M5S): “Aggredire le emergenze lavoro, sanità e ‘ndrangheta”

In Politica, Ultime notizie On

LAMEZIA. Francesco Aiello in piazza San Domenico insieme al ministro Di Maio, ai deputati e ai candidati pentastellati per parlare della sua idea di Calabria.

 

Manifestazione molto partecipata quella che il Movimento 5 Stelle ha organizzato in piazza San Domenico per il comizio del ministro degli Esteri Luigi Di Maio e per ascoltare il candidato governatore Francesco Aiello, docente all’Univeristà della Calabria. Al fianco del candidato e dell’esponente di governo la deputazione calabrese, alcuni parlamentari arrivati per l’occasione dalla Campania, il viceministro all’Economia Laura Castelli e il sottosegretario alla Cultura Anna Laura Orrico. Sul palco anche i candidati calabresi alle regionali di domenica prossima. Molto acclamato il comizio di Di Maio così come è stato accolto con grande entusiasmo anche il discorso del professore Aiello. “Dobbiamo far parlare i territori, dare una speranza alla regione – ha detto l’aspirante governatore – Diciamo ‘no’ al blocco unico e indistinto del centrodestra e del centrosinistra, frutto dei compromessi di palazzo che caratterizzano il degrado della nostra regione”. Aiello ha rimarcato: “Dobbiamo rispondere alle esigenze della Calabria, dobbiamo aggredire le emergenze che sono sanità, corruzione e lavoro”.

Per il docente dell’Unical “Serve una rivoluzione culturale per riprenderci gli spazi della politica in favore dei territori. Il corpo unico indistinto del centrodestra e del centrosinistra non ha un programma, non ha proposte politiche. Non ha idee su come colpire la merda della Calabria: la ‘ndrangheta”. In riferimento agli alti candidati alla presidenza della regione, ha commentato: “Non c’è confronto, non c’è dialogo. Non ho avuto modo di discutere con Callipo e con la Santelli sui temi del declino di questa regione, su come vogliono contrastare disoccupazione; su come vogliono organizzare il turismo e l’agricoltura. Su come vogliono pensare ad una prospettiva di innovazione. La politica – ha concluso Aiello – deve pensare a strategie credibili. Ragionare sui contenuti. Noi abbiamo una missione che stiamo portando avanti con successo”.

Articoli Correlati

Vibo Valentia. Ritrovate armi che dovevano servire per un omicidio

 VIBO VALENTIA. Ritrovate armi che dovevano servire ad uccidere Rosario Pugliese, attualmente latitante e presunto affiliato alla cosca dei

Read More...
delegazione bulgara

Missione in Calabria di operatori bulgari dei settori turismo e agroalimentare

Si è conclusa oggi la tre giorni – in programma dal 25 al 27 febbraio – in Calabria del

Read More...
La Arvalia Lamezia trionfa ai Campionati Regionali di Fondo Indoor 2020

La Arvalia Lamezia trionfa ai Campionati Regionali di Fondo Indoor 2020

Aurora Furci, Leonardo Grasso e Angelo Talarico (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu