Lamezia, associazioni culturali: “Sui teatri cittadini solo parole e niente fatti”

In Attualità, Ultime notizie On
associazioni culturali lametine

LAMEZIA. L’Ama Calabria, l’associazione culturale I Vacantusi, il TeatroP continuano a monitorare la situazione di grave impasse creatasi sulla chiusura dei teatri cittadini.

Di seguito l’ultima comunicazione inviata agli organi di informazione. “Con singolare coincidenza, contemporaneamente alla pubblicazione sui siti on line della nostra nota congiunta che lamentava il silenzio assoluto sulla chiusura dei teatri a Lamezia Terme, è pervenuta informativa a firma del presidente della commissione straordinaria Francesco Alecci inviata per conoscenza al Prefetto di Catanzaro e al procuratore della Repubblica di Lamezia Terme.

La soddisfazione per l’arrivo della nota dal Comune è andata subito delusa per il contenuto della missiva.

Ancora una volta, nonostante il lungo tempo trascorso e l’asserita ‘diuturna cura’ intorno alla vicenda, si è trattato solo dichiarazioni di principi senza alcun dato certo!

Abbiamo, pertanto, inviato al prefetto Alecci la nostra nota, trasmessa per conoscenza anche al prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino e a Salvatore Maria Curcio, procuratore della Repubblica di Lamezia Terme”. Di seguito alcuni passaggi della missiva che le associazioni culturali hanno inviato al prefetto della città capoluogo e al procuratore della Repubblica di Lamezia. Ecco alcune considerazioni espresse dai sodalizi culturali in merito all’operato di Alecci e della commissione straordinaria che guida il Comune di Lamezia dal novembre 2017.

 

“Lei ( riferito al prefetto Alecci) non è ancora in grado di dare risposte concrete relative alla questione inerente il Teatro Grandinetti Comunale limitandosi a ribadire quanto già aveva comunicato tre mesi orsono. Anche riguardo al Teatro Costabile lei ha ritenuto di non dare riferimenti precisi relativi alle disposizioni impartite a quanti all’interno del Comune hanno responsabilità di natura tecnica e amministrativa riguardo a questo bene e ai tempi di risoluzione degli stessi, omettendo altresì riferimenti

al Teatro Umberto anch’esso chiuso per disposizione della Commissione Straordinaria. Evinciamo dalla comunicazione relativa al Teatro Grandinetti Comunale, che non vi sono altri impedimenti di natura tecnica se non l’esproprio e l’attivazione della procedura di gara per i servizi e la gestione del teatro. Attendiamo, pertanto, notizie precise che ci auguriamo siano già state trasmesse al Sig. Prefetto di Catanzaro e al Sig. Procuratore della Repubblica di Lamezia Terme”.

 

Articoli Correlati

Sambiase Vigor Lamezia

Sambiase Vigor Lamezia 1919 5-1, ma lo “spettacolo” è fuori dal campo

Grandi aspettative c'erano alla vigilia del match e per un tempo così è stato (altro…)

Read More...
Procura della Repubblica di Catanzaro

Giancarlo Novelli nuovo procuratore aggiunto di Catanzaro

CATANZARO. "Per me è un onore collaborare con la Procura di Catanzaro, con il procuratore Gratteri, uno dei magistrati

Read More...

Mobile Sliding Menu