LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Lamezia Bene Comune: oltre 210.00€ per centri estivi al nostro Comune

2 min read

Commissione attivi interlocuzione con associazioni e terzo settore

Oltre un mese fa, la conferenza Stato-Regioni ha approvato il decreto di riparto nazionale delle risorse destinate al potenziamento dei centri estivi, adottato dal ministero per le pari opportunità e la famiglia.

Al Comune di Lamezia sono stati assegnati oltre 210mila euro per finanziare centri estivi diurni, servizi socio-educativi territoriali e centri con funzione educativa e ricreativa, uno dei finanziamenti più consistenti nella nostra Regione.

Stiamo parlando di una quantità di risorse significativa, una “boccata d’ossigeno” per un Comune come il nostro con sue le note difficoltà finanziarie, in particolare in un settore prioritario quale quello della formazione e della crescita dei nostri ragazzi. Chiediamo alla commissione straordinaria di attivare immediatamente un tavolo con le scuole, le associazioni lametine, le realtà del terzo settore, le diverse espressioni dell’associazionismo, delle parrocchie e di tutti i soggetti impegnati nel mondo della formazione e dell’educazione per valutare insieme come utilizzare in maniera efficace le risorse assegnate dal governo.

Stiamo uscendo da un periodo drammatico per tutti e ancor più per i nostri giovani, costretti a rinunciare a quei percorsi normali di crescita e di creazione di relazioni. Si riprenda e si rilanci il percorso positivo realizzato già lo scorso anno nel periodo estivo grazie al lavoro instancabile di diverse associazioni lametine e realtà del terzo settore.

E’ evidente che ormai per l’estate siamo fuori tempo massimo. In ogni caso, le attività oggetto del finanziamento stanziato dal governo potranno essere realizzate entro il 31 dicembre. Non c’è quindi da tempo da perdere.  Chiediamo alla commissione straordinaria di programmare ora per l’autunno come utilizzare le risorse nell’interesse dei nostri ragazzi, creando occasioni di socializzazione e di aggregazione.

Sarà fondamentale dialogare con le tante realtà dell’associazionismo lametino che negli anni hanno realizzato progetti e attività educative di valore e che dunque potranno fornire un contributo decisivo di idee e proposte. Non possiamo assolutamente permetterci, come città, di perdere risorse di questa portata e soprattutto per una finalità fondamentale quale quella della promozione delle nuove generazioni.

Lamezia Bene Comune

Click to Hide Advanced Floating Content