LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia bene comune: il PD riconvochi il tavolo per scegliere il candidato del centrosinistra

2 min read
Lamezia Bene Comune

Come movimento “Lamezia Bene Comune”, insieme agli altri della coalizione, solo ieri, dopo un logorante tira e molla di due settimane da parte del Pd, abbiamo avuto modo di ascoltare la proposta del partito democratico nella persona di Antonio Sirianni

Comunicato Stampa

Contrariamente a quanto affermato dal segretario, da parte nostra non c’è mai stata e non c’è nessuna chiusura nei confronti della sua candidatura.

Anzi, ci siamo subiti espressi favorevolmente. Il tavolo era aggiornato a questa mattina con lo scopo di discutere sulle diverse candidature proposte.

E invece non si è mosso nulla, se non dichiarazioni sulla stampa che vanno in senso contrario rispetto al lavoro fatto fino ad ora.

E’ giusto che i cittadini sappiano la verità: da parte nostra non c’è mai stata nessuna chiusura o volontà di far saltare il tavolo.

Come abbiamo dimostrato recentemente, in primis lo ha fatto Rosario Piccioni, la massima disponibilità a valutare proposte di candidature autorevoli provenute da settori del partito democratico lametino, così ci aspettavamo ci fosse altrettanta disponibilità verso una valutazione anche della nostra proposta di candidatura. Da parte nostra, e lo abbiamo dimostrato con i fatti, non c’è mai stata la volontà di imporre la nostra candidatura.

Come hanno giustamente affermato anche Francesco Grandinetti e Milena Liotta, non vediamo le ragioni, salvo che non ce ne siano di più oscure e sotterranee, per far saltare un percorso avviato. Si riconvochi il tavolo per discutere sulle proposte di candidature già avanzate. Noi siamo disponibili e pronti a lavorare fino alla fine per l’unità.

Lamezia Bene Comune