Lamezia, Branca (Lega): Foto-trappola per le discariche abusive

In Politica On
Lamezia, Branca (Lega): Foto-trappola per le discariche abusive

Cumuli di rifiuti abbandonati lungo le strade, nei fossi e nei campi e accanto ai cassonetti

Comunicato Stampa

A Lamezia Terme, da mesi, se non anni, si registra uno strano incremento di cumuli di spazzatura accatastata in varie zone del territorio.

Basta infatti percorrere alcune strade periferiche della città per imbattersi in decine e decine di piccole discariche a cielo aperto, diventate da tempo ricettacolo di ogni rifiuto.

E tutto ciò nonostante da anni, su quasi tutto il territorio comunale, ci sia la raccolta porta a porta dei rifiuti e una raccolta degli ingombranti a cura della Lamezia Multiservizi oppure lo smaltimento presso un’isola ecologica sita a contrada Rotoli.

A contrada Donna Mazza, in particolare, è sotto gli occhi di tutti una discarica con decina di quintali di immondizia dove abitualmente le auto si fermano per scaricare abusivamente.

Non solo, altri cumuli di rifiuti sono sparsi per le campagne, segno che queste zone sono diventate i luoghi preferiti da chi vuole sbarazzarsi di oggetti indesiderati. Una pratica, quella dell’abbandono di notevoli quantitativi di rifiuti, che sta preoccupando tutti i cittadini che hanno a cuore il decoro urbano della nostra città. Questa malcostume costituisce un costo aggiuntivo sia per i cittadini ma anche per le casse comunali.

Periodicamente infatti il comune si trova a dover affrontare spesa extra per la raccolta straordinaria di tali rifiuti che di riflesso devono pagare i cittadini nelle bollette.

Oscar Branca (Lega), allo scopo di arginare questo fenomeno propone all’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme l’acquisto di foto – trappola da collocare nei punti più sensibili del territorio per scovare i responsabili dei continui abbandoni di spazzatura di ogni genere.

Il Leghista spiega che le foto – trappola servirebbero a tenere d’occhio i luoghi dove nel corso del tempo sono stati verificati episodi di abbandono. La Polizia Municipale dovrebbe intensificare i controlli tenendo conto delle segnalazioni dei cittadini: sono sempre più numerosi quelli che si rivolgono al Comune per lamentare le condizioni di degrado intorno ai contenitori stradali dei rifiuti e invocare provvedimenti con sanzioni pecuniarie. In ogni caso, l’intenzione è di intensificare ulteriormente l’attività di controllo: attenersi alle regole per lo smaltimento dell’immondizia, soprattutto differenziando nel modo corretto, è fondamentale per ridurre l’impatto dei rifiuti sull’ambiente. Senza trascurare il fatto che si tratta di un doveroso atto di rispetto nei confronti degli altri e, più in generale, del decoro della città.

Segreteria Regionale Lega Calabria

 

Articoli Correlati

Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Una donna rischia di annegare per salvare il figlio di dieci anni (altro…)

Read More...
Giuseppe Terranova Dirigente Regionale PD

Proposta per la fusione di cinque Comuni nel Cosentino

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del dirigente regionale PD Giuseppe Terranova (altro…)

Read More...
Il difensore Lorenzo Mirabelli alla corte del Sambiase

Il difensore Lorenzo Mirabelli alla corte del Sambiase

Giorni caldi in casa “Sambiase Lamezia 1923”, con il calcio mercato sempre più rovente (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu