Lamezia, buoni mensa scolastica: ore di fila per ricaricare l’app

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

LAMEZIA. Ore e ore di fila per ricaricare il credito della app che gestisce i buoni delle mense per i bambini delle scuole dell’infanzia o che fanno tempo prolungato.

Un paradosso se si pensa che fino a pochi anni fa bastava comprare un blocchetto presso le tabaccherie, poi l’innovazione digitale che però, anziché agevolare come in genere accade, a Lamezia Terme costringe i genitori a file infinite. Infatti bisogna prima andare a versare i soldi delle ricariche della app alle poste o nelle tabaccherie abilitate, e poi andare negli uffici comunali a far ricaricare con lo scontrino in mano.

Una rivoluzione digitale “lametina” avviata dall’amministrazione Mascaro e proseguita dai commissari che però mette a dura prova la pazienza dei genitori. L’innovazione che, teoricamente dovrebbe sicuramente rendere più agevole il servizio, è in realtà ‘avviluppata’ in un sistema ancora troppo farraginoso ‘figlio’ di una burocrazia a dir poco elefantiaca.

Giuseppe Donato 

Articoli Correlati

Detenzione e spaccio di droga, 4 arresti a Nocera Terinese ( video)

NOCERA TERINESE. All'alba di oggi, nel territorio del comune di Nocera Terinese, i militari della Compagnia Carabinieri di Lamezia

Read More...
Nico Morelli e Tommy Terrafino

Nico Morelli nuovamente nella giuria del Festival del Cabaret di Martina Franca

Per il secondo anno consecutivo Nico Morelli, presidente dell’Associazione teatrale “I Vacantusi” di Lamezia Terme e co-direttore artistico del

Read More...

San Mango D’Aquino. Conclusa la settima edizione del premio Muricello

Si è conclusa la settima edizione del premio Muricello, un appuntamento nato nel 2013 da un’idea del giornalista Antonio

Read More...

Mobile Sliding Menu