Lamezia, buoni mensa scolastica: ore di fila per ricaricare l’app

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated

LAMEZIA. Ore e ore di fila per ricaricare il credito della app che gestisce i buoni delle mense per i bambini delle scuole dell’infanzia o che fanno tempo prolungato.

Un paradosso se si pensa che fino a pochi anni fa bastava comprare un blocchetto presso le tabaccherie, poi l’innovazione digitale che però, anziché agevolare come in genere accade, a Lamezia Terme costringe i genitori a file infinite. Infatti bisogna prima andare a versare i soldi delle ricariche della app alle poste o nelle tabaccherie abilitate, e poi andare negli uffici comunali a far ricaricare con lo scontrino in mano.

Una rivoluzione digitale “lametina” avviata dall’amministrazione Mascaro e proseguita dai commissari che però mette a dura prova la pazienza dei genitori. L’innovazione che, teoricamente dovrebbe sicuramente rendere più agevole il servizio, è in realtà ‘avviluppata’ in un sistema ancora troppo farraginoso ‘figlio’ di una burocrazia a dir poco elefantiaca.

Giuseppe Donato 

Articoli Correlati

presentati i dettagli della dedicazione-LameziaTermeit

Lamezia: illustrati i dettagli della dedicazione della chiesa di San Benedetto

La dedicazione del complesso interparrocchiale avrà luogo il prossimo 25 marzo (altro…)

Read More...

Villa San Giovanni (RC). Donna vessata, arrestati marito e figlio

Violenze protratte nel tempo, anche dopo l'allontanamento della vittima (altro…)

Read More...
Il suono accanto _P-Virelli

Il suono accanto. Pierluigi Virelli il 22 marzo a Lamezia Terme

Venerdì 22 marzo, alle ore 10.30, nell’Auditorum del Liceo Campanella di Lamezia Terme sarà presentata la conferenza-concerto finale del

Read More...

Mobile Sliding Menu