Lamezia, Cavaliere e Saladino “La Centrale Operativa Unica del 118 su Colle Sant’Antonio”

In Sanità, Ultime notizie On
- Updated

Le dichiarazioni di Armando Cavaliere e Giacinto Saladino

Comunicato stampa:

Armando Cavaliere (Responsabile del Dipartimento Sanità Fratelli d’Italia a Lamezia Terme) e Giacinto Saladino (autosospeso da Forza Italia Lamezia Terme) con questa nota intendono fare un plauso, contribuendo a dare maggiore forza e fare eco a quanto affermato dalla Direzione Generale dell’ASP di Catanzaro, nella persona del Dottore Giuseppe Perri, durante l’inaugurazione del Polo integrato Centro protesi INAIL – ASP di CZ P.O. di Lamezia Terme: la Centrale Operativa Unica del 118 può benissimo sorgere nei locali della struttura che prima ospitava il nosocomio lametino su Colle Sant’Antonio come già concordato con il Commissario Scura. Struttura che presto verrà ulteriormente rivalutata grazie alla prossima (si ritiene ormai per il vicino 27 Luglio) apertura del Centro di Salute Mentale e del Centro Unico Vaccinazioni.

Non si comprende il motivo per cui si sia iniziato a parlare della costituzione della Centrale Operativa Unica del servizio 118 nella Città capoluogo di Catanzaro anziché a Lamezia Terme, dove originariamente prevista. In un comunicato della stessa Provincia, guidata dal Presidente Enzo Bruno, si leggeva che da qui a breve dovrebbe essere ufficializzata una richiesta per avviare l’iter e procedere con l’assegnazione all’ASP degli spazi necessari per la concreta definizione del progetto ipotizzato.

Si evitino quindi pressioni mosse da puro campanilismo, anche da parte del Sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, dato che nel comunicato ufficiale della Provincia, infatti, non traspariva – riteniamo – alcuna spiegazione o alcun fondamento obiettivo alla base della futura proposta del capoluogo, e si voglia invece fornire sempre più soluzioni positive e motivate che possano, in concreto, migliorare il servizio sanitario in Calabria.

Qualche mese fa si aspettava solo il placet della Regione Calabria, che quindi si auspica non ponga ostacoli a quanto già voluto, e chiediamo dunque che le importanti prestazioni svolte da un servizio come quello compiuto dalla Centrale Operativa Unica del 118 vengano realizzate nella nostra Città come già stabilito dal Direttore Generale dell’ASP di CZ e dal Commissario Scura, anche alla luce dell’annunciato prossimo acquisto di 14 nuove ambulanze su Lamezia Terme.

Armando Cavaliere
(Responsabile del Dipartimento Sanità Fratelli d’Italia a Lamezia Terme)

Giacinto Saladino
(autosospeso da Forza Italia Lamezia Terme)

Articoli Correlati

Royal Team Lamezia: effettuata l'iscrizione al prossimo campionato di serie A

Royal Team Lamezia: effettuata l’iscrizione al prossimo campionato di serie A

Da lunedì scorso 16 luglio la Royal Team Lamezia è iscritta al campionato di Serie A di Futsal Femminile.

Read More...
Brancaleone. Arrestato investitore centauro su SS106

Brancaleone. Arrestato investitore centauro su SS106

E' un giovane di 23 anni, positivo anche all'alcool test (altro…)

Read More...
Grandinetti a Di Maio: usura unico accesso al credito in Calabria

Grandinetti a Di Maio: usura unico accesso al credito in Calabria

Vorrei riallacciarmi a quanto detto da Simona Albano e Aldo Ferrara nel quadro del forum della Confindustria svoltosi in

Read More...

Mobile Sliding Menu