Lamezia. Comitato Fiera: si alle feste patronali

In Politica, Ultime notizie On
Lamezia. Comitato Fiera: si alle feste patronali

Due incontri al Comune, il primo alle ore 9 con un quasi scontro, per una protesta di cittadini e commercianti preoccupati per le sorti della città sul tema degrado urbano e burocrazia, per poi trattare anche le sorti delle fiere di Sant’Antonio e San Pietro e Paolo.

Comunicato Stampa

Il gruppo, capitanato all’ex consigliere comunale Massimo Cristiano, ha chiesto lumi al Commissario Alecci anche sul regolare svolgimento delle tradizionali manifestazioni che ogni anno vengono organizzate in città, dalle luminarie, alle disposizioni da dare ai commercianti per i relativi spazi, portando avanti tematiche anche sul degrado urbano e della burocrazia comunale.

E’ impossibile dialogare con alcuni uffici comunali (fortunatamente non tutti) che in alcuni casi si credono i padroni della città, per questo chiediamo un intervento energico da parte dei Commissari.

E’ stato questo il tema del quasi scontro tra il Commissario Alecci da una parte, il comitato fiera, associazioni, movimenti ed un nutrito gruppo di cittadini dall’altra, esasperati al grido basta degrado, basta burocrazia.

Molti cittadini hanno urlato. “Paghiamo le tasse e pretendiamo servizi efficienti, pretendiamo dialogo, pretendiamo un comportamento professionale da parte di alcuni funzionari e dirigenti che sono pagati con i soldi dei cittadini, si credono indispensabili e invece in alcuni casi stanno affossando la nostra città”.

Abbiamo chiesto al Commissario di intervenire, e se non ci riesce che spiegasse alla città il perché.

Nel secondo incontro avvenuto alle ore 12 in un clima disteso, sul tema della burocrazia comunale su alcuni aspetti il Commissario concorda con i cittadini circa i diritti degli stessi, poi il si alle luminarie e alle imminenti fiere di Sant’Antonio e San Pietro e Paolo, con inevitabili modifiche dovute alle nuove normative sulla sicurezza.

Il commissario prefettizio Francesco Alecci rassicura sul loro regolare svolgimento, chiarendo però che se qualche cambiamento avverrà, sarà legato alle imposizioni di legge, come l’impossibilità di montare le bancarelle lungo le vie dove è previsto il transito delle processioni e quindi proprio per questo anche su parte di corso Numistrano.

Il Commissario ha assicurato che la prossima settimana ci sarà l’impegno spesa per le luminarie di S.Antonio, con il rammarico da parte dei cittadini e comitati per quanto avvenuto in occasione della festa di S.Francesco, dove il Comune non ha provveduto ad installare le luminarie, per come sempre avvenuto, aspetto sanato dalla popolazione locale.

La prossima settimana ci sarà un incontro con gli uffici comunali preposti affinchè la città sia messa nelle condizioni di conoscere in maniera trasparente il lavoro che il Comune sta portando avanti.

Oggi è stato affermato un principio sancito dalla costituzione ovvero che la sovranità appartiene al popolo.

Comitato Fiera Lamezia

Articoli Correlati

Trame.8. I bambini raccontano la ‘ndrangheta con libertà e creatività

L’altra metà di Yusuf curato da Fabio Truzzolillo che ne ha discusso con Daniela Valente (Coccole Books), Maria Teresa

Read More...
I commercialisti vincono il quadrangolare benefico Un goal a favore degli indifesi

I commercialisti vincono il quadrangolare benefico Un goal a favore degli indifesi

La squadra degli commercialisti ha conquistato il gradino più alto del podio al quadrangolare Un goal a favore degli

Read More...
Curinga. Al via il 4° Slalom curinghese 7 e 8 luglio

Curinga. Al via il 4° Slalom curinghese il 7 e 8 luglio

Già in moto da diverse settimane la macchina organizzativa del 4° Slalom curinghese, previsto i prossimi 7 e 8

Read More...

Mobile Sliding Menu