Lamezia: denunciati due soggetti per furto e minacce

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
- Updated
commissariato polizia lamezia terme

Due denunce in due distinte operazioni della polizia di Stato di Lamezia Terme

LAMEZIA. Denunciato, per il reato di furto aggravato, M.G., di 50 anni originario di Lamezia Terme. Proprio M.G. aveva infatti divelto e rubato i rubinetti dei bagni dell’Unità operativa di Malattie infettive dell’ospedale di Lamezia Terme.

Le indagini condotte, dopo la denuncia, dagli agenti del commissariato di polizia di Stato di Lamezia Terme, hanno permesso di identificare e deferire M.G. alla Procura della Repubblica di Lamezia.

Denunciato invece per il reato di minacce a pubblico ufficiale, resistenza e rifiuto di fornire le proprie generalità O.B., di 28 anni e originario della Nigeria con precedenti di polizia.

Il personale della Squadra volante del commissariato, è intervenuto a seguito di una chiamata al 113, dove era stato segnalato che O.B. stava importunando alcuni clienti all’ingresso e all’uscita di un supermercato di Lamezia.

Gli agenti sono quindi intervenuti e alla richiesta dei documenti identificativi il soggetto si è rifiutato, cominciando in compenso a fare delle minacce. Per questo O.B. è stato fermato, condotto in ufficio, identificato e denunciato alla locale Procura della Repubblica.

V.D.

Articoli Correlati

Allerta meteo, neve sulla Calabria centro-meridionale

Dalle prime ore di sabato 23 febbraio freddo in Calabria, con venti intensi e neve a quote molto basse

Read More...

Cardinale (Cz): minaccia e picchia il padre, arrestato 20enne

Per il giovane applicato anche il divieto di dimora (altro…)

Read More...
commissariato polizia lamezia terme

Lamezia, movida violenta: ennesima rissa con tre feriti e tre denunciati

LAMEZIA. Il commissariato di pubblica sicurezza, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, sta ancora indagando sulla rissa avvenuta ieri

Read More...

Mobile Sliding Menu