LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia, elezioni comunali: da destra a sinistra ancora tanto rumore per nulla

1 min read

Le elezioni comunali potrebbero essere già alle porte, ma ancora tanti sono i tasselli da sistemare

Tra questi la scelta del candidato a sindaco del centrodestra.

Da diverse settimane più partiti si stanno incontrando per individuare il ‘prescelto’ ma, ad oggi, ancora non si è levata la fumata bianca.

Era stato fissato un incontro per ieri pomeriggio nella sede di Forza Italia, ma erano assenti proprio i rappresentanti del partito ospitante e, quindi, l’appuntamento è stato rimandato a sabato prossimo. E intanto passa il tempo. Certo è che, se Sparta piange Atene non ride. Mentre il centrodestra, se pur con tante difficoltà, sta cercando di muoversi e di trovare una certa coesione, tutto tace nel centrosinistra.

Nell’area del Pd e della sinistra storica lametina i conflitti e le divisioni regnano sovrane; in queste ultime settimane la ‘girandola’ dei nomi ha riproposto vecchi papabili che erano già stati ‘bruciati’ alle scorse comunali.

E, a poco più di un mese dal 10 novembre, quello che dovrebbe essere il fatidico election day, il centrosinistra non solo non ha un candidato a sindaco ma non ha un programma comune per il rilancio della città.

Dopo due anni di commissariamento, ancora una volta la litigiosità e la guerra fra correnti hanno avuto la meglio. E mentre il centrodestra affila tutte le sue armi, il centrosinistra ancora sta a guardare!

Red.