Lamezia, anche gli esenti pagano: la denuncia del comitato Malati cronici

In Sanità, Ultime notizie On
Lamezia, anche gli esenti pagano: la denuncia del comitato Malati cronici

Bronco-pneumopatia cronico ostruttiva (stadi clinici “moderato”, “grave” e “molto grave”), osteomielite cronica, patologie renali croniche, rene policistico autosomico dominante, endometriosi (stadi clinici III e IV), sindrome da talidomide.

Sono le 6 nuove patologie inserite nell’elenco nazionali dell’esenzione.

Vengono spostate tra le malattie croniche alcune patologie già esenti come malattie rare: malattia celiaca, sindrome di Down, sindrome di Klinefelter, connettiviti indifferenziate.

Viceversa, due patologie già esenti come malattie croniche vengono spostate tra le rare: sclerosi sistemica progressiva e miastenia grave.

Il comitato lametino “Malati cronici” fa notare sarcasticamente “quanto sia imbarazzante ed incredibile è che all’ospedale di Lamezia Terme l’alta informatizzazione abbia raggiunto un livello tale per cui molte delle malattie elencate non sono inseribili tanto è il programma avanzato per cui i pazienti devono pagare”.

“Una nostra iscritta affetta da malattia celiaca – sottolineano i componenti del comitato – dopo essere stata ‘dirottata ‘ nei diversi uffici, pur essendo esente alla fine si è dovuta arrendere a pagare. Eppure stiamo parlando di un decreto di esenzione datato gennaio 2017. Stando così le cose non viene garantita l’esenzione non solo per le analisi ma nemmeno per le visite”.

“Per il comitato “viene leso un sacrosanto diritto garantito dalla legge. A noi pare opportuno che chi di competenza intervenga e chi è responsabile di tali disservizi, sia esso il direttore generale o il direttore sanitario o altri ancora, rassegni le dimissioni”.

Redazione

Articoli Correlati

Rosario Piccioni

Precari Sacal, Piccioni: De Felice incontri al più presto sindacati e lavoratori

Certamente l’incontro avvenuto ieri tra i rappresentanti della Sacal e alcune delle forze sindacali riconosciute è un segnale positivo,

Read More...
Porto di Gioia Tauro, sequestrati 115 kg di cocaina

Porto di Gioia Tauro, sequestrati 115 kg di cocaina

Operazione Gdf-Dogane, la sostanza avrebbe fruttato 23 mln alle cosche (altro…)

Read More...

Lamezia, Confintesa: “Continua il sit-in degli stagionali Sacal”

"Dopo due giorni di presidio davanti l'aereostazione di Lamezia Terme, continua il silenzio assordante da parte dei dirigenti Sacal

Read More...

Mobile Sliding Menu