LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Lamezia. FdI: la vicenda dello stop tracciamento dei tamponi ha dell’assurdo

1 min read
coronavirus test tamponi

Fratelli d’Italia direttivo Lamezia Terme, interviene in ordine alla vicenda dello stop del tracciamento dei tamponi da parte dell’ASP, dovuto al mancato pagamento del rinnovo della posta elettronica certificata preposta, così per come riportato da alcune testate giornalistiche

La vicenda ha dell’assurdo, oltre a costituire un vero e proprio scandalo amministrativo. Considerata la estrema delicatezza del momento, non è affatto concepibile, che a causa di una simile svista, proseguono gli esponenti del partito di Giorgia Meloni, sia rallentato oltre che pregiudicato l’intero iter sanitario sullo svolgimento dei tamponi, con la conseguenza che tutto l’apparato amministrativo preposto, sindaci o medici, o altri organi preposti, non riescano a comunicare con l’ASP territorialmente competente.

Ci sentiamo, dunque, a tutela ed a difesa di tutti i cittadini del comprensorio lametino, di intervenire con autorevolezza nella vicenda- continuano i rappresentanti di Fratelli d’Italia- investendo della problematica il nostro parlamentare di riferimento On. Wanda Ferro, che provvederà certamente ad intervenire nelle sedi parlamentari preposte, con apposita interrogazione parlamentare al Ministro del Dicastero della Salute.