Lamezia. Nascondeva fucili, munizioni ed un ordigno esplosivo artigianale

In Cronaca Lamezia, Ultime notizie On
- Updated

Nel corso della mattinata odierna i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno proceduto a diverse perquisizioni domiciliari.

Fra gli obiettivi anche l’abitazione di Pietro Grande, cl.68, lametino, residente presso il complesso popolare cd. “ciampa di cavallo”.

Pietro Grande
Pietro Grande

Lì i militari, al termine di un’accurata perquisizione dell’appartamento, hanno rinvenuto, o

Lamezia. Nascondeva fucili, munizioni ed un ordigno esplosivo artigianale

ccultato dietro un armadio, un involucro voluminoso contenente due fucili clandestini, di cui uno a canne mozze, vario munizionamento per fucile e pistola e un ordigno esplosivo artigianale al quale era stato applicato sul fondo uno scompartimento contenente chiodi e pallini in ferro, dal micidiale potenziale offensivo.

Il tutto è stato sequestrato in attesa di accertamenti balistici al fine di comprendere se le armi clandestine siano state utilizzate in vicende criminali.

Per il Grande, invece, è scattato l’arresto e la traduzione presso la casa circondariale di Catanzaro con l’accusa di ricettazione, detenzione di armi da sparo clandestine, detenzione illegale di munizionamento e di materiale esplodente.

Articoli Correlati

Catanzaro. Auto incendiate nella notte, diversi interventi dei vigili del fuoco

Squadre dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro sono state impegnate questa notte per incendio autovetture in provincia.

Read More...

Crotone, muore un giovane che andava a fare lo scrutatore

CROTONE. Squadra dei vigili del fuoco del Comando di Crotone, sede Centrale è intervenuta questa mattina in via Nazioni

Read More...

Violenza sessuale su minori: l’insegnante lametino nega ogni accusa

LAMEZIA. Nega ogni accusa l’insegnante di religione arrestato per violenza sessuale ai danni delle sue piccole alunne della scuola

Read More...

Mobile Sliding Menu