Lamezia, Galati inaugura la sede regionale di Alleanza Civica

In Politica On
- Updated

L’On. Galati inaugura la sede regionale di Alleanza Civica: “Crediamo nelle persone e nel buon governo”

Lamezia Terme – “Oggi stiamo vivendo una stagione politica conflittuale all’interno delle coalizioni e dei partiti. A chi ci chiede se siamo più vicini al centrodestra o al centrosinistra rispondiamo che crediamo nelle persone e nel buon governo”. Con queste parole l’Onorevole Giuseppe Galati ha salutato l’inaugurazione della sede regionale di Alleanza Civica a Lamezia Terme.

Presenti al tavolo dei relatori il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro ed il consigliere regionale Ennio Morrone. Seduti in prima fila i consiglieri regionali Flora Sculco ed Enzo Ciconte, candidato a sindaco di Catanzaro.
Dopo il taglio del nastro la benedizione della sede del movimento da parte del parroco Don Fabio Stanizzo.

Galati ha aggiunto: “Le emergenze sono tante e non ci piace il modo di affrontarle da parte delle forze politiche. Le urla non ci convincono, intendiamo investire sulle persone e sul loro modo di operare. Ecco perché sosterremo Enzo Ciconte come candidato a sindaco al Comune di Catanzaro”.  “Speriamo – ha concluso Galati – di essere utili alla Calabria”.

“Il mio augurio – ha affermato il sindaco di Lamezia Paolo Mascaro – è che questa sede diventi momento di aggregazione culturale e di dibattito. Occorre parlare di fatti concreti e di prospettive di sviluppo e di rilancio”.

Per Ennio Morrone “c’è un allontanamento dei cittadini dalle istituzioni” e ha definito l’iniziativa di Galati di creare un movimento civico “ottima e brillante”.

“Non c’è un governo forte alla Regione. Occorre – ha sostenuto Enzo Ciconte – accelerare i tempi delle decisioni. Non si capisce come dopo due anni e mezzo di governo regionale non siano stati nominati i direttori generali in maniera definitiva”. Ed ha avvertito: “Se non spendiamo bene le risorse comunitarie sarà il fallimento”. A conclusione l’appello finale del candidato a sindaco di Catanzaro: “Occorre dare forza all’area centrale della Calabria. Catanzaro, Lamezia, Vibo e Crotone devono costruire percorsi di sviluppo comune”.

Articoli Correlati

Corigliano Calabro. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

Corigliano. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA). Hanno messo a segno diverse rapine tra le province di Cosenza e Catanzaro, ma i carabinieri

Read More...

Inaugurata la sezione Arcigay Lamezia

E' stata inaugurata la sezione dell'Arcigay Lamezia il 14 luglio 2018, presso il punto d'incontro di Potere Al Popolo

Read More...
famiglia distrutta in incidente-LameziaTermeit

Scontro mortale su A1: intera famiglia distrutta

Coinvolta anche un'altra auto, ancora non chiare le cause dell'incidente stradale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu