LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia. Gli esercenti della ristorazione protestano contro il Dpcm di Conte

1 min read

Lamezia. I titolari di bar, pub e ristoranti hanno manifestato stasera bloccando il traffico su corso Nicotera.

Una maglietta bianca uguale per tutti con su scritto “Non serviamo per decreto”. Questa la nota distintiva dei manifestanti che stasera hanno pacificamente invaso corso Nicotera nei pressi dell’istituto Maggiore Perri. Una iniziativa di protesta peer ribadire l’assoluta contrarietà degli esercenti alle nuove disposizioni contenute dall’ultimo Dpcm varato dal governo Conte.

I titolari di bar e ristoranti hanno detto chiaramente di non volere il ‘ristoro’ promesso dal premier ma di volere la libertà di lavorare, visto il terribile periodo critico già vissuto nella prima fase della pandemia.

In ogni caso il blocco della strada è durato relativamente poco perchè i manifestanti si sono poi messi in un angolo dando vita ad una specie di sit-in ma rimanendo fermi nella loro posizione e rigettando al mittente le nuove restrizioni imposte dall’esecutivo nazionale. Disposizioni che, secondo i manifestanti, determineranno per la categoria della ristorazione, come per tante altre del resto, una recessione senza precedenti. A vigilare sulla manifestazione gli agenti della Digos del locale commissariato. m.s.

(Foto: si ringrazia il Sig. Antonio Perri per la gentile concessione delle immagini)