LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Lamezia, il liceo Fiorentino potenzia l’orientamento di “Biologia con curvatura biomedica”

2 min read

LAMEZIA. Il liceo classico Fiorentino potenzia l’orientamento di “Biologia con curvatura biomedica”.

È di questi giorni l’autorizzazione ufficiale pervenuta dal Miur per l’attivazione del percorso di potenziamento-orientamento di” Biologia con curvatura biomedica” presso il prestigioso Liceo Classico di Lamezia Terme, guidato dal dirigente scolastico dott. Nicolantonio Cutuli. Un riconoscimento importante che colloca il liceo Fiorentino fra i cinque istituti calabresi beneficiari e, a livello nazionale, fra le sessantanove scuole secondarie di II grado individuate dal Miur per l’attuazione di questa innovativa prospettiva didattica.

A tal fine, la scuola aveva siglato precedentemente un protocollo d’intesa fra il liceo classico e l’Ordine dei medici della Calabria, dopo  la convenzione siglata a livello nazionale dal ministero della Pubblica istruzione e dalla Federazione nazionale dell’ordine dei medici. L’offerta formativa del liceo “Francesco Fiorentino”, per l’anno scolastico 2019/20, viene dunque ad essere arricchita ulteriormente da questo nuovo indirizzo che offrirà agli studenti competenze specifiche e  propedeutiche per affrontare poi  con un’adeguata preparazione i test d’ingresso di Medicina e delle Professioni Sanitarie. Un’opportunità assolutamente innovativa per gli studenti di Lamezia e dei paesi dell’hinterland che si accostano al mondo classico ritrovando in esso gli elementi di connessione con lo studio delle scienze che completano la loro formazione.  Il percorso ha una durata triennale, per un totale di 150 ore, partirà dal prossimo anno scolastico e prevede, per il biennio, la scelta della curvatura logico-scientifica del curricolo finalizzata a porre le basi per lo studio successivoDal terzo anno in poi, è previsto un monte ore annuale di 50 ore suddiviso fra lezioni ed esperienze laboratoriali.